De Ieso risponde a Cantile poi Curcio salva la Forza e Coraggio

94

Per la 15a giornata del campionato di Promozione Campana girone A, al “Mellusi I” si sono sfidate la Forza e Coraggio e il Villa Literno. Entrambe le squadre erano divise da un solo punto (25 i sanniti e 24 i partenopei), e per entrambe era l’occasione di staccare le squadre dietro e confermarsi in zona play-off magari avvicinandosi anche alle prime della classe (Cicciano e Casoria).

Nella prima frazione di gioco è il Villa Literno che parte forte assediando la Forza e Coraggio nella propria metà campo, e passando anche in vantaggio al quarto d’ora con Parente dopo aver divorato una precedente occasione con Cantile finita sul palo a portiere battuto. Poche le occasioni per i padroni di casa di pervenire al pareggio, la più insidiosa è quella con Orrei M. che impegna Della Corte portando all’unico calcio d’angolo battuto nel primo tempo dai giallorossi. Il Villa Literno nei primi 45′ si dimostra una formazione ben messa in campo, molto più quadrata dei sanniti, e pericolosa sui numerosi contropiedi avuti.

forza-e-coraggio-2Nella ripresa gli ospiti continuano a macinare gioco fino alla mezz’ora, quando poi calano il baricentro del gioco, dando modo alla Forza e Coraggio di arrivare al bellissimo pareggio di De Ieso con un sinistro da fuori che disegna un arco che finisce sul secondo palo. I sanniti a quel punto vanno in cerca del gol del vantaggio e mettono in difficoltà la difesa partenopea che arriva a commettere fallo in area, sarebbe rigore, ma l’arbitro e i suoi assistenti fanno cenno di proseguire; sul capovolgimento di fronte, il direttore di gara assegna un penalty al Villa Literno tra le veementi proteste dei beneventani. Sul dischetto va Antonio Insigne, fratello maggiore del più famoso Lorenzo, calciatore del Napoli e della Nazionale; Insigne fino a quel momento autore di ben 10 reti in campionato calcia alla sinistra del portiere, Curcio G. però intuisce e sventa il pericolo. Con l’errore su calcio di rigore del Villa Literno la partita si avvia ben presto alla sua conclusione e nei minuti finali non succede nessuna azione degna di nota. Il risultato finale è di 1-1, la Forza e Coraggio raggiunge l’Albanova a 26 punti (ma con una partita in meno) e il Villa Literno resta dietro a 25.

Il tabellino:
Forza e Coraggio – Villa Literno 1-1
Reti: 14′ pt Parente (VL), 28′ st De Ieso (FC)

Forza e Coraggio: Curcio G.; Fiscariello, Pagnozzi, Mazzariello, Curcio E., Orrei U., Romano, Marro, De Ieso (37′ st Altieri), De Girolamo (1′ st Catania), Orrei M (14′ st Pisani).
A disp.: Panza; Ciullo, Scalzillo, Magliulo.
All.: Mauro.

Villa Literno: Della Corte; Scozzafava (43′ st Bennato), Lisbona, Abdullai, Chianese, Carlino, Cantile (21′ st Cerullo), Russo, Parente, Insigne, Nucci (3′ st Coppola).
A disp.: Raimondo, Bellusci, Motugno, Capasso.
All.: Cottuno.

Arbitro: Sig. Antonio Pio Pascuccio della sezione AIA di Ariano Irpino
Assistenti: Sigg. Angelo Angelillo e Domenico Romano entrambi della sezione AIA di Nola.
Angoli: 1-3.
Recupero: Pt 2′, St 4′.

La cronaca del primo tempo:

Al 10′ Orrei M. si accentra e tira dal limite dell’area di sinistro, la conclusione è debole e facile da parare per Della Corte.
All’ 11′ contropiede degli ospiti con Cantile lanciato a tu per tu con Curcio G., il tiro di destro diretto sul secondo palo, coglie però il legno e la difesa giallorossa libera l’area.
Al 14′ contropiede sulla destra con Abdullai che arrivato al limite dell’area serve la palla a Parente che si libera dal marcatore e lascia partire un diagonale di destro che si insacca all’angolino basso alla destra di Curcio G, portando in vantaggio il Villa Literno.
Al 23′ altro contropiede ospite con Abdullai che scatta sulla destra e serve all’altezza del dischetto Insigne che di destro al volo calcia a lato. Occasione sfumata per il 2-0 del Villa Literno.
Al 24′ azione sulla destra dei sanniti con Orrei M. che arrivato in area lascia partire un forte diagonale destro che Della Corte riesce a toccare quel tanto che basta mandando in angolo.
Al 31′ bel triangolo del Villa Literno tra Scozzafava e Lisbona con quest’ultimo che serve sul secondo palo Parente che in scivolata non riesce a mettere in rete.
Al 32′ Mazzariello da fuori area calcia in porta, Della Corte devia in angolo la conclusione che sarebbe finita poco sotto la traversa.
Al 36′ Marro viene servito al limite dell’area ma il suo destro è debole e impreciso e si spegne sul fondo.
Al 40′ Insigne dal vertice sinistro dell’area prova un tiro a giro di destro diretto al secondo palo, Curcio G. si tuffa ma non ci arriva, la palla però finisce fuori. Altra grande occasione ospite sfumata.

Secondo tempo:

Al 3′ sinistro da fuori area di Cantile, la palla finisce di un metro lontano dal secondo palo.
All’11’ Abdullai conquista palla dal limite dell’area della Forza e Coraggio e prova la conclusione di destro, palla alta sulla traversa.
Al 20′ cross dalla sinistra di Insigne, Parente di spalle alla porta, in area piccola, calcia al volo di destro ma Curcio G. blocca il tiro centrale.
Al 28′ gol del pareggio con De Ieso che servito con un passaggio dalla sinistra, di sinistro lascia partire una bellissima conclusione che scavalca Della Corte e si insacca sul secondo palo. 1-1!
Al 30′ Abdullai serve Insigne in area, questi calcia al volo di destro, ma Curcio G. para bloccando a terra.
Al 39′ l’arbitro assegna un calcio di rigore per gli ospiti, quando poco prima non ne aveva assegnato uno per la Forza e Coraggio, dopo due minuti di proteste dei sanniti, sul dischetto si presenta Insigne che calcia sulla sinistra, Curcio G. intuisce e respinge come può la palla salvando i suoi dalla capitolazione.
Il risultato resta quindi di 1-1 e tale resta anche dopo i minuti di recupero.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.