Eramo rescinde col Benevento e torna in Liguria con la Virtus Entella

79

beneventoMirko Eramo non è più un giocatore del Benevento, e torna in Liguria, non con la Sampdoria, precedente proprietaria del suo cartellino prima dei giallorossi, bensì con la Virtus Entella di Chiavari.

Acquisito a titolo gratuito a gennaio 2017 dai blucerchiati, Eramo se ne va con la stessa modalità, tanto cara al Benevento Calcio per liberarsi dei giocatori in uscita, della rescissione contrattuale: in scadenza il 30 giugno 2019, Eramo quindi rescinde consensualmente con la società giallorossa e si accasa all’Entella che gli offre un contratto di durata triennale.

19 le presenze in giallorosso per il centrocampista pugliese: 14 in serie B e 5 nei playoff, e sono state proprio queste ultime 5 gare che lo hanno consacrato come uno dei protagonisti della scalata verso la serie A, categoria dove Eramo ha collezionato solo 2 presenze con la Sampdoria, una al debutto nel 2013 e l’altra ad inizio stagione lo scorso anno.
Anche per lui, come per Padella, Lopez, Buzzegoli, Falco e Pezzi, la soddisfazione di aver conquistato la massima serie, ma di non potervi giocare una volta raggiunta.

E chissà che a fargli compagnia a breve, non possa raggiungerlo un altro compagno di squadra, ovvero quel Karamoko Cissé alla quale la squadra di Chiavari è interessata assieme a tante altre, ultima in ordine di tempo, il Bari.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.