Entella carica e senza “problemi” quella che affronterà il Benevento

62

C’è un derby da giocare e da conquistare. Mentre l’attenzione del popolo giallorosso è tutta sulla sfida di questo pomeriggio con la Salernitana, iniziamo leggermente a spostare il mirino sulla Virtus Entella. La compagine ligure sarà infatti di scena al “Ciro Vigorito” sabato prossimo, in occasione del secondo turno casalingo consecutivo della compagine di Marco Baroni.

Se il tecnico giallorosso dovrà aspettare stasera per conoscere eventuali ammoniti e squalificati, in diffida ci sono i soli Ceravolo e Cissè, sul fronte opposto Roberto Breda è già certo di potersi presentare nel Sannio con tutti gli effettivi a disposizione. Sarà una Virtus Entella galvanizzata dall’importante successo ottenuto contro il Bari quella che arriverà a sfidare i giallorossi. Il tecnico ligure non dovrà inoltre fare i conti con il Giudice Sportivo. Contro i biancorossi, infatti, l’unico ammonito è stato Moscati, mentre nell’elenco dei diffidati compariva il solo Ammari, autore del gol del vantaggio.

Messo dunque da parte il sogno Cassano, il talento di Bari Vecchia ha deciso di rimanere fermo fino a giugno essendosi chiuso il mercato degli svincolati, la compagine del patron Gozzi è ripartita arrestando la corsa dell’undici di Colantuono e portandosi a quattro lunghezze dallo stesso Benevento. La Strega, però, ha una gara in meno e all’Entella inizierà a pensare solo dopo il derby con la Salernitana.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.