Entella-Benevento secondo Fifa17? Congiura giallorossa (VIDEO)

194

Le lettere di protesta indirizzatele direttamente alla EA Sports. Oggetto delle missive: Fifa17. Gioco al quale il Benevento non devo stare propriamente simpatico. Lo si capisce dal risultato della nostra ultima simulazione.

entella-benevento-fifa17-3Come ogni settimana abbiamo infatti giocato su Play Station 4 (senza prendere controllo di nessuna delle due formazioni) il prossimo impegno di campionato dei giallorossi, attesi domani dalla trasferta di Chiavari contro l’Entella. Nonostante valori pressoché simili, due stelle a testa per entrambe le compagini, il risultato finale non è stato certamente favorevole agli stregoni.

entella-benevento-fifa17-2La sfida su console si è chiusa sul risultato di 3-1 in favore dei liguri. Punteggio che si sblocca intorno al quarto d’ora quando Tremolada concretizza un assist di Troiano. Il Benevento reagisce ma Ceravolo fallisce due buone e occasioni e alla mezz’ora l’arbitro punisce con il rigore un contatto in area sannita tra Lucioni e Caputo. Sul dischetto va lo stesso attaccante che batte Cragno per il raddoppio. Nella ripresa l’Entella archivia la contesa con Troiano servito a due passi dalla linea di porta da Caputo. Vana consolazione il sigillo di Falco su assist di Pajac.

Al Benevento toccherà dunque smentire ancora una volta la simulazione di Fifa17 ed è bene ricordarlo che per noi tutto questo rappresenta un semplice gioco. Non avrebbe senso simulare una partita fino a quando venga fuori un risultato favorevole ai sanniti. Per fortuna le partite, quelle vere, non si giocano sul divano di casa.

ENTELLA-BENEVENTO 3-1

ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita; Belli (61′ Ammari), Troiano, Gerli (57′ Havlena); Tremolada (71′ Jadid); Caputo, Cutolo

BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Padella, Lucioni, Pezzi (75′ Lopez); Chibsah, Buzzegoli; Ciciretti (61′ Jakimovski), Falco, Melara (54′ Pajac); Ceravolo

MARCATORI: 14′ Tremolada, 30′ Caputo (rig.), 69′ Troiano, 79′ Falco

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.