Eccellenza: Alba Sannio-Striano 1-1

253

AlbaSannio-StrianoL’Alba disputa la più brutta partita di tutto il campionato e si deve accontentare del pareggio contro lo Striano. Un punto che va stretto ai sanniti in chiave play off. La compagine albigese infatti non è riuscita a fare il balzo in classifica, visto che la sfida tra Sanità e Monte di Procida è terminata in parità. Dopo un primo tempo avaro di emozioni l’Alba passa in vantaggio ad inizio ripresa ma si fa raggiungere dopo pochi minuti. In seguito l’Alba con un uomo in più cerca di riportarsi in vantaggio ma le azioni poco fluide e le prodezze di Afeltra, inchiodano il risultato sull’1-1. Suppa per l’ennesima volta deve rivoluzionare la difesa a causa dell’assenza dei due centrali Sacco (squalificato) e Caiazza (infortunato). Il rientro di quest’ultimo è ancora lungo perché il difensore ex Gladiator si sta sottoponendo alle terapie, dopo essersi tolto il gesso. Ad aiutare il classe 92’ Grande c’è Cocciardo che con De Rosa e Crisci chiudono il pacchetto difensivo. Il centrocampo che oggi non ha brillato (ieri per chi legge) è guidato da capitan Battimelli e Chierchia. Sulle fasce alte, Panella e Izzo. In attacco Errico Marcucci, supportato dal fantasista Gioielli. Alessandro Rosolino, tecnico dello Striano senza lo squalificato Altomare schiera un classico 4-4-2 con Zanfardino e Schiavi a spingere in avanti. LA CRONACA. Questa volta l’Alba non decolla subito, anzi ci vuole un’azione personale di De Rosa al 7’ per dare una scossa al match ma l’inserimento del terzino viene chiuso dalla difesa strianese. Passa un minuto e Caracciolo realizza in posizione di off side. Al 10’ opportunità per Panella, ma Coppola si salva in angolo. Dalla bandierina Cocciardo sul secondo palo ci prova di testa ma è ancora angolo. Gioielli dalla lunetta serve sul secondo palo Izzo che conclude di prima intenzione ma la sfera sfiora il palo. Lo Striano reagisce con Sito al 22’ che dal fondo appoggia per Logoluso, il cui tiro deviato termina alto sopra la traversa. Un opaco primo tempo si chiude al 26’ con Panella che dalla destra cerca di servire Izzo, il quale non arriva al tap-in. Alba SannioIl secondo tempo si apre in modo pirotecnico con il palo di Chierchia al 1’ e il vantaggio di Panella sessanta secondi che dalla destra piazza una gran mazzata sotto la traversa. L’incontro sembra mettersi sul binario giusto ma si torna punto e a capo. Lo Striano ristabilisce la parità al 5’ con Caracciolo che da due passi non può fallire sull’ottimo assist di Schiavi. Nel momento migliore degli ospiti, Sito va anzi tempo sotto la doccia beccandosi in pochi minuti prima il giallo e poi il rosso. Al 16’ punizione di Gioielli che Afeltra devia in corner. Rosolino corre subito ai ripari con un incessante pressing sul portatore di palla e con il centrocampo messo in condizione di non poter impostare. Suppa invece, tenta il tutto per tutto passando dal 4-2-3-1 al classico 4-4-2 con l’innesto di Stellato in coppia con Marcucci al posto di Gioielli. Ci prova al 22’ Marcucci che in semirovesciata tenta di far male ma è prodigioso il miracolo di Afeltra. Ancora una mossa per Suppa che manda in campo Montoro al posto di De Rosa, sostituito in difesa da Izzo. Nel finale, precisamente al 41’ colpo di testa di Stellato centrale bloccato da Afeltra. Nel recupero Panella scodella al centro la sfera attraversa tutta l’are senza alcuna deviazione. L’ultimo sussulto è targato ancora Alba con Battimelli che con la forza della disperazione conclude verso la porta ma Afeltra dice ancora di no.

IL TABELLINO

ALBA SANNIO: Borrelli 6, De Rosa 6.5 (33’ st Montoro sv), Crisci 6, Battimelli 6.5, Cocciardo 6.5, Grande 6, Panella 6.5, Chierchia 6, Marcucci 6, Gioielli 6 (21’ st Stellato 6), Izzo. A disp. Abbatiello, Posillico, Palma, Picozzi, Sommella. All. Suppa

STRIANO: Afeltra, Coppola (7’ st Pescatore), Paoliello, Granozi, Manda, Villacaro, Sito, Logoluso, Schiavi (37’ st Squitieri), Caracciolo, Zanfardino (21’ st Autiero). A disp. Del Gaudio, Beuf, Loffredo, Odierna. All. Rosolino

ARBITRO: Gino Garofalo di Torre del Greco
ASSISTENTI: Gianluca Scognamiglio – Vittorio Giusta di Ercolano

RETI: 2’ st Panella (AS), 5’ st Caracciolo

ESPULSI: 8’ st Sito (Striano) per doppia ammonizione
AMMONITI: Borrelli, Battimelli (AS). Villacaro, Squitieri (ST)

NOTE: Giornata primaverile e fondo in terra battuta. Spettatori circa 150. Angoli: 11-1 per l’Alba. Recuperi: 1° tempo 1’; 2° tempo 4’.


A cura di Di Stefan Ionut Di Nuzzo

CONDIVIDI