E fu così che un altro giallorosso finì alla Casertana…

Si tratta di Thomas Fabrice Som, da diverso tempo ai margini della squadra giallorossa.

438

SOM

Era nell’aria l’addio all’esterno sinistro camerunense Thomas Fabrice Som, bisognava solo capire con che modalità se ne sarebbe andato: rescissione consensuale, prestito fino a giugno (quando sarebbe scaduto il contratto col Benevento) o trasferimento definitivo.
L’ufficialità del trasferimento già è stata data, e Som ai margini del progetto tecnico di Gaetano Auteri, nonostante quest’ultimo avesse comunque provato a dargli qualche chance (tutte sprecate) tra fine ottobre e inizio novembre, memorabile fu la sua ultima presenza in casa con la Juve Stabia nella quale assistemmo ad una prestazione indolente che costrinse il tecnico giallorosso a sostituirlo a fine primo tempo.
Arrivato nel Sannio nella stagione 2013-14, proveniente dal Grosseto militante in serie B, Thomas Som divenne ben presto titolare della fascia sinistra, e fece un buon primo anno.
L’anno scorso le cose andarono poco bene e solo col nuovo anno solare Som ridivenne titolare indiscusso della fascia mancina.
Considerando il contratto in scadenza a giugno 2016, già quest’estate si era cercata una nuova sistemazione per il camerunense, ma senza alcun esito, restando di fatto un “separato in casa”, tornando brevemente in considerazione solo per le assenze sull’out sinistro di Mazzarani e Bianco.

Con l’arrivo di Walter Lopez alla corte giallorossa, era quindi solo questione di tempo prima che Som facesse le valigie. Prima del trasferimento alla Casertana si erano rincorse diverse voci sul suo possibile trasferimento: Avellino e Salernitana in serie B, Catanzaro e Akragas in Lega Pro, e per ultima uno scambio con il Cosenza col terzino Ciancio.
Per Som le presenze totali in giallorosso sono 58 (2 in TIM Cup, 1 in Coppa Italia Lega Pro, 4 nei Play-off) e 0 reti all’attivo.

Alberto De Toma

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.