E’ Iniziato un nuovo ciclo importante per A.C. Cervinara

325

CalcioNei giorni scorsi si è svolta l’assemblea dei soci dell’A. C. Cervinara per chiudere il bilancio dell’esercizio 2010 e per programmare la prossima stagione calcistica, che vedrà la nostra squadra ripartire dal campionato di 1° categoria, nonostante gli sforzi della Società per ottenere la categoria superiore mediante ripescaggio.
Il delegato allo sport del Comune di Cervinara, Francesco Vaccariello, ha illustrato a tutti i soci la situazione e il percorso che la nuova società, subentrata a campionato in corso, ha effettuato sia sotto l’aspetto contabile che organizzativo per chiudere la stagione in modo dignitoso.
Il bilancio d’esercizio per la stagione appena conclusa si è chiuso in pareggio ripianando una situazione debitoria ereditata dalla vecchia società.
I soci hanno ringraziato Francesco Vaccariello per l’impegno profuso in questa fase delicata di inizio nuova gestione.
Successivamente l’assemblea ha discusso la nomina del nuovo direttivo, in quanto il presidente Franco Perone, per motivi di lavoro che spesso lo tengono lontano dal nostro paese, non può seguire in prima persona la Squadra; tuttavia resterà in carica come dirigente nel nuovo organo societario.
L’Assemblea, all’ unanimità, ha indicato come nuovo presidente dell’A.C. Cervinara l’Imprenditore Eugenio Pancione.
Il D.S. Franco Vaccariello ha, poi, relazionato sugli aspetti tecnici della Società, la quale, in primis, ha scelto l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione calcistica.
Il nuovo allenatore è stato individuato in Gianni Esposito, cervinarese d.o.c., e autentica bandiera del nostro calcio.
All’assemblea erano presenti i rappresentanti degli ultras ai quali è stato illustrato, con trasparenza, il percorso gestionale fin qui svolto e gli
obiettivi che si intendono perseguire.
Di seguito abbiamo raccolto le dichiarazioni del presidente uscente, del nuovo presidente, del direttore sportivo e del Sindaco di Cervinara.
Franco Perone: ”Voglio prima di tutto ringraziare i vari soci che hanno vissuto con me questa breve esperienza. Purtroppo per ragioni di lavoro sono costretto a dimettermi dalla carica di presidente, ma il mio impegno come dirigente sarà sempre al servizio della società; inoltre voglio augurare al nuovo presidente le più grandi soddisfazioni in questa nuova avventura”.
Eugenio Pancione: “Sono particolarmente emozionato per la fiducia che i soci hanno voluto riporre nella mia persona. Il mio impegno, posso dirlo fin da adesso, sarà quello di creare un progetto importante per una piazza prestigiosa come Cervinara e di fare in modo che al più presto questa squadra ritorni nelle categorie che le competono per storia e tradizione. Mi ha fatto piacere sentire il calore dei tifosi, ai quali garantisco che non tradiremo le loro aspettative”.
Franco Vaccariello: “Sono rimasto molto contento dell’esito dell’assemblea e del numero di soci presenti. Sotto l’aspetto tecnico, in accordo con il mister, stiamo già procedendo ad avviare i dovuti contatti per tesserare i calciatori scelti per raggiungere i nostri obiettivi. Il progetto da noi elaborato avrà durata pluriennale, al fine di raggiungere livelli più consoni alla nostra storia calcistica”.
Filuccio Tangredi:Finalmente il calcio cervinarese potrà crescere con una programmazione vincente. Sono felice per le scelte della dirigenza e invito tutti a sostenere la compagine della nostra cittadina“.

CONDIVIDI