Il derby non tradisce le attese, a Pago Veiano fa festa il Pietrelcina

119

Pago Veiano – Non delude le attese il sempre sentito derby tra Sporting Pago Veiano e Sporting Pietrelcina. Cinque reti, tre espulsi e un gol partita arrivato a un passo dal novantesimo. La copertina se la prende Kidiera, spetta al centrocampista azzurro decidere l’acceso confronto tra le compagini di Martino e Forgione, consegnando tre punti preziosi in ottica play off nelle mani del Pietrelcina.

Gara vibrante fin dalle prime battute con occasioni da ambo le parti. A sbloccare il match sono i padroni di casa, decisiva una sfortunata autorete di Crovella passata la mezz’ora di gioco. Sotto di una rete, gli ospiti si ritrovano sotto anche di un uomo per la doppia ammonizione rimediata da Iuliano prima del ritorno negli spogliatoi.

L’intervallo serve a Forgione per rimettere le cose a posto, aiutato anche dalla doppia espulsione nelle fila del Pago Veiano. Prima Fonzo riporta in parità il conto degli uomini in campo, poi Pastore spintona Di Iorio guadagnandosi la doccia anticipata. Il Pietrelcina inizia così a premere e dopo un palo di Kidiera ci pensa Colangelo a pareggiare i conti con il diciannovesimo centro stagionale. Poco dopo l’ex Virtus Benevento sfiora la personale doppietta centrando la traversa. E’ il preludio al raddoppio ospite che giunge su calcio di rigore conquistato e trasformato da Fuccillo. Il derby si infiamma definitivamente e dopo diverse occasioni fallite, il Pago Veiano riesce nell’impresa di trovare il pari con De Ieso. Gioia effimera perchè Kidiera impiega tre giri di lancette per chiudere i conti con una conclusione dal limite dell’area e per decidere i tre punti.

Pago Veiano – Sporting Pietrelcina 2 – 3

Pago V.: Pastore, Morganella L., Santini, Morganella Don., Fonzo, Caruso M. (dal 27′ st. Carapella), Morganella Dan.(dal 7′ st. Mercuri A. portiere), De Ieso T., Mercuri, Facchino (dal 8′ st. De Ieso G.), De Girolamo C.. In panchina: Ferraro, Morganella M., Coppola, Gagliozzi. Allne. Martino

Sporting Pietrelcina: Minichiello, Caruso Lo., Santamaria (dal 37′ st. Iannitti), Kidiera, Crovella (dal 2′ st. Di Iorio)Iarusso, Pepe, Maccauro, Colangelo (dal 32′ st. Gagliarde), Iuliano, Fuccillo. A disp. Lagozino, Errico, Zerillo, Pilla. Allen. Forgione

Arbitro: Colarusso di Benevento

Reti: al 36′ pt. autogol Crovella; al12′ st. Colangelo; al 25′ stl Fuccillo (rig.); al 38′ st. De Ieso; al 42′ st. Kidiera

Note: Espulsi al 39′ pt. Iuliano per doppia ammonizione; al 4′ st. Fonzo per doppia ammonizione; al 5′ st. espulsione diretta per Pastore per spintone nei confronti di un avversario

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.