Delli Carri: “La classifica ci condanna, le note positive per il Foiano arrivano dai ragazzi”

55

Cinque gol in stagione per Mario Delli Carri, nessuno questo pomeriggio al Mellusi contro la Virtus Benevento. Del resto ipotizzare un risultato positivo del suo Atletico Foiano contro i giallorossi risultava difficile alla vigilia a causa del divario netto esistente tra le due squadre, ma la compagine fortorina va comunque elogiata per impegno e carattere come evidenzia lo stesso attaccante.

“Per noi il risultato quest’anno conta relativamente, la classifica parla chiaro da un po’ di tempo. Stiamo provando a far crescere i giovani che abbiamo in rosa e devo dire che si sta formando un bel gruppo. Io stesso a dicembre avrei potuto accettare il corteggiamento del Castelpoto ma ho scelto di restare a Foiano per fare un po’ da chioccia a questi ragazzi. Credo che per me, tra l’altro, sia quasi arrivato il momento di dire basta dopo circa duecento gol segnati e un’età che non è poi così florida. Il futuro è in mano ai più giovani e noi vogliamo provare a farli crescere nel migliore dei modi”. 

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...