Al debutto in campionato, sconfitta in casa per la Forza e Coraggio

83

forza e coraggioLa Forza e Coraggio affrontava, nel debutto in campionato, il forte Baiano, tra le candidate alla vittoria finale, sul terreno amico del “Mellusi”. Nei sanniti al debutto l’ultimo arrivato Spasiano; per gli ospiti pesante l’assenza di D’Avanzo.

Comincia bene la FeC che al 7’ sfiora la rete con una azione personale di De Mizio che si invola a destra, entra in area e prova il diagonale sul palo lungo: palla di poco fuori. Un minuto dopo ancora De Mizio, sfruttando un errore della difesa avversaria, si trova a tu per tu con il portiere ospite ma gli calcia addosso. Al 12’ la replica del Baiano con un colpo di testa di Ambrosino: la palla è centrale e Curcio blocca senza problemi. Al 18’ gli ospiti passano in vantaggio: Catania atterra Madonna in area e l’arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri è Falco a spiazzare Curcio. Passano 5’ e De Mizio sfiora il pari con un tiro da fuori deviato da Spirito in Angolo.

Il Baiano, al 32’, ci prova con Di Meo dalla sinistra che si incunea in area e prova la conclusione ma Curcio, ben piazzato sul suo palo, mette in angolo. Passano altri 6’ ed è ancora il Baiano vicino al raddoppio: Marano prova il pallonetto, supera Curcio ma Pagnozzi salva sulla linea di porta. In pieno recupero la Forza e Coraggio protesta per un rigore non concesso per atterramento di Marro al suo ingresso in area. L’azione prosegue, la palla arriva a De Ieso che prova il tiro ma Spirito, migliore dei suoi, mette fuori. La prima frazione termina con gli ospiti in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa la Forza e Coraggio scende in campo con l’intento di pareggiare e si riversa in attacco anche se di occasioni nitide da gol se ne vedono poche. Al 13’ De Mizio viene pescato da De Ieso solo in area e prova la conclusione al volo: la palla passa poco sopra la traversa e termina sul fondo. Al 22’, su un cross basso dalla sinistra, è il Baiano a sfiorare il raddoppio ma Gaglione da pochi passi fallisce, in scivolata, il tap-in vincente. La Forza e Coraggio si porta stabilmente nella metà campo avversaria, le forze calano da ambo le parti e il gioco ne risente. Si arriva in pieno recupero, i padroni di casa sono riversati in avanti, arriva un cross in area, Fiore stacca più di tutti e schiaccia verso la porta ma Spirito, con un intervento di puro istinto, strozza in gola la gioia del gol al neo entrato calciatore giallorosso. Al triplice fischio, dunque, la gara termina sullo 0-1.

TABELLINO:

Forza e Coraggio: Curcio, Fiscariello, Pagnozzi, Mazzariello, Tommaselli, Lepore, Spasiano (39’ s.t. Fiore), Marro, De Mizio, De Ieso (22’ s.t. De Girolamo P.), Catania (22’ s.t. Altieri); a disp.: Zotti, De Girolamo F., Morganella, Barricella; all.: Mauro.

Baiano: Spirito, Rastiello, Cozzolino, Madonna, Biancardi, Zoppino, Gaglione, Marano, Ambrosino (dal 27’ s.t. Ambrosino), Falco (1’ s.t. Cesarone), Di Meo; a disp.: Napolitano A., Napolitano I., Sepe, Cesarone, Mainolfi, Candela; all.: Galluccio.