De Franco dice no al Benevento 5!

442

Nessun sodalizio tra il forte pivot sannita e la nuova società del Benevento 5. “Sono piuttosto rammaricato del fatto che, per scelta mia, le mia strada si divide da quella della mia ex

de francosocietà Stregoni five soccer adesso confluita nel Benevento 5”. Esordisce così Cristian De Franco alla domanda sui suoi progetti futuri. Poi continua, “Le condizioni che mi sono state poste sono inaccettabili. Non immaginavo che dopo tanti anni di sacrificio ed abnegazione assoluta per gli Stregoni five mi fosse chiesto di restare con riserva”. “Il progetto messo su da Collarile e soci è senza dubbio meritorio ed io gli auguro ogni soddisfazione, tuttavia non mi può essere chiesto di restare come terza/quarta alternativa nel mio ruolo senza alcun incentivo”.

In sostanza De Franco lascia intendere che la nuova società, sebbene lo abbia riconfermato a dispetto di gente del calibro di Cosimo Pisani, non abbia fatto alcuna azione convincente per indurlo effettivamente a restare. Pertanto l’esperto pivot beneventano si definisce sul mercato: “Ho bisogno di un ambiente sereno e del gruppo giusto per continuare con passione questo sport. Una disciplina che mi ha dato la possibilità di conoscere calcettisti di spessore come  da cui ho imparato tanto nonché allenatori che, oltre a permettermi di colmare una serie di carenze fisico-tecniche, è stato in grado di inculcarmi la mentalità giusta per affrontare questo sport . Una disciplina che mi ha dato anche la possibilità di conoscere amici importanti  ai quali va un saluto e un grosso in bocca al lupo “Spero che questa passione che ci accomuna ci dia la possibilità di trascorrere qualche altro anno insieme, perché contrariamente a quello che sento spesso dire nell’ultimo periodo, il futsal è soprattutto amicizia in queste categorie!”.

Cristian De Franco

CONDIVIDI