D’Amita torna a casa e cerca una squadra dalla quale ripartire

251

L’esperienza fiorentina può dirsi conclusa. Gianmarco D’Amita, archiviata la parentesi toscana, ha fatto ritorno a casa, nel suo amato Sannio. Un ritorno che coinciderà con la ripresa dell’attività agonista.

D'AmitaLa voglia di calcio è infatti rimasta la stessa e neanche la distanza è riuscita a scalfirla. La scorsa stagione, del resto, il difensore fu tesserato dal Rione Libertà ma in giallorosso disputò una sola partita, quella vinta in maniera netta al “Meomartini” contro il Casalbergo.

Adesso, invece, l’impegno di D’Amita potrà essere totale e costante. L’ex giocatore del Ponte potrà allenarsi e disputare regolarmente le partite della squadre che deciderà di puntare su di lui.

Non si tratterà certamente di una scommessa perchè D’Amita, in tanti anni di attività, ha sempre dimostrato la propria affidabilità. In molti hanno già iniziato a sondare il terreno, ma una decisione non è stata ancora presa. Il tempo non manca e allora D’Amita sceglierà con tutta calma, puntando sul progetto di maggiore interesse.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.