Cusano: «I Sanniti Five Soccer lavorano per una grande stagione»

7

A pochi giorni dall’inizio ufficiale della prossima stagione, in pieno periodo di trattative per rinnovi e nuovi innesti, i Sanniti Five Soccer ripartono anzitutto dalla certezza di avere una solida struttura societaria sulla quale fare pieno affidamento e sempre al lavoro per il bene della squadra. Abbiamo fatto il punto della situazione con il d.s. giallorosso Fabrizio Cusano.

Iniziano i lavori dei Sanniti Five Soccer per la stagione 16/17. Partiamo dal campo dalle novità societarie e dalla rosa: tempo di nuovi innesti e conferme in entrambe le componenti?

DSC_3446_1000Noi lavoriamo 365 giorni all’anno per la nostra società. Per quanto riguarda il campo, come già annunciato, abbiamo cambiato la guida tecnica. Benito Pellegrino, il mister dei primi 3 anni di attività, ha deciso di lasciare il campo per passare dietro la scrivania e quindi siamo stati costretti a prendere un nuovo allenatore. Abbiamo scelto il meglio che c’era in circolazione: Antonio Solinas, grande conoscitore di calcio a 5,  persona esperta e dotata di grandi doti umane. Approfitto ancora una volta per ringraziare Benito per l’ottimo lavoro svolto nei suoi 3 anni da allenatore. Per quanto riguarda la rosa stiamo lavorando tra nuovi arrivi e riconferme. Già sono arrivati 3 nuovi calcettisti, Christian De Franco, Francesco Solinas e Stefano Solinas dalla Campana, ma abbiamo altre trattative in corso. La rosa dell’anno scorso è stata quasi confermata del tutto: ci lascia Capitan Tiziano Bovio che come Benito Pellegrino passerà a dar man forte alla compagine societaria e Mario Pastore per motivi di lavoro.

Passiamo al discorso legato al campo di gioco: i Sanniti sono in cerca di una nuova “casa”?

Per quanto riguarda il campo stiamo valutando alcune opzioni. Al momento non c’è niente di certo: ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Quali saranno gli obiettivi che si porrà la società nel prossimo campionato in base alla categoria che andrà a disputare?

Innanzitutto faremo domanda di ripescaggio in C2 poiché abbiamo capito che è una serie in cui ci possiamo stare e poi, con la squadra che stiamo costruendo, sono certo che faremo meglio dello scorso anno per raggiungere una tranquilla salvezza. Nella peggiore delle ipotesi faremo la serie D… ma solo per un anno. Concludo dicendo che stiamo lavorando per avere una rosa molto competitiva e che faremo di tutto per fare una super-stagione. Siamo come sempre motivatissimi per fare il bene di questa società.

Ufficio Stampa Sanniti Five Soccer

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.