Comunicato Curva Sud: “Non capiamo i fischi, adesso tutti a Perugia”

73

La Curva Sud Benevento prende le distanze da chi fischia e contesta la squadra di Baroni. E’ quanto si evince da un comunicato emesso questa mattina dal cuore pulsane della tifoseria giallorossa. Oltre alla condanna, l’invito è quello di sostenere gli stregoni a partire dalla prossima trasferta di Perugia.

Vogliamo esordire nel condannare i fischi indirizzati alla squadra tra il primo e il secondo tempo, ma anche al termine della gara di sabato contro la Virtus Entella. Siamo ai vertici della classifica con la salvezza ormai in tasca. Tutto ciò che stiamo vivendo è un di più e non riusciamo a capire l’atteggiamento disfattista di molte persone. Prima si contestava l’operato della curva, adesso si è passati alla squadra. Con questo modo di fare non si va da nessuna parte! Tirate fuori il fiato non per imprecare, ma per sostenere al nostro fianco in casa e fuori. 

Ne approfittiamo per dirvi che è in atto l’organizzazione della trasferta di Perugia.  Per info e prenotazioni potrete recarvi presso la Publik Center di via Massimo D’Azeglio.  Il costo è di 17 euro. Accorrete in massa per sostenere la Strega in una gara che si preannuncia fondamentale per la squadra ed in cui, saremo protagonisti, con la realizzazione di una coreografia. Vi aspettiamo numerosi“.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.