Cristiano Lucarelli mister del Tuttocuoio, dopo la vittoria dei suoi.

178

E’ chiaro che venire a vincere a Benevento non è mai stato facile per nessuno, e non sarà facile vincere in futuro. Eravamo in 15 della prima squadra, più altri giocatori della Berretti in panchina. Dal punto di vista tecnico e tattico la squadra può crescere ancora. L’espulsione è stata l’episodio decisivo, ma in 11 contro 11 le occasioni migliori le abbiamo comunque avute noi.
Con l’uomo in più, Lucarellie una maggior freschezza atletica dei miei che son più giovani, siamo riusciti ad avere la meglio in questo match. Abbiamo iniziato la preparazione una settimana più tardi del Benevento.
Credo che quest’anno il Benevento possa realmente vincere il campionato, sia per i giocatori di categoria acquistati, sia per l’allenatore vincente, che per altre scelte giuste; in più noto un profilo basso con meno dichiarazioni di sorta.
Partite così fanno bene al morale, ma il calcio d’agosto è da prendere con le molle.
Sono più che soddisfatto dall’aspetto caratteriale mostrato dai miei giocatori.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.