Cragno, tra un futuro certo e un futuro in bilico

1146

Trasferta di Pisa e play off. L’agenda del Benevento è delineata. I giallorossi proveranno a battere la formazione di Gattuso nell’ultimo turno di campionato per cercare di migliorare la propria posizione in classifica e per blindare la partecipazione agli spareggi.

L’agenda di Alessio Cragno è invece più fitta. Il portiere salterà le eventuali finali play off per aggregarsi alla nazionale Under 21 con la quale parteciperà agli Europei di categoria in Polonia. Saluterà tutti l’estremo difensore di Fiesole, pronto poi a far ritorno al Cagliari, società dalla quale è arrivato in prestito la scorsa estate.

La compagine sarda appare intenzionata a trattenerlo in rossoblu per la prossima stagione, affidando allo stesso Cragno il ruolo di numero uno. L’indicazione sarebbe arrivata dal tecnico Rastelli, pronto a rinnovare il contratto per altri due anni con il club del presidente Giulini.

Sembrano dunque affievolirsi le ipotesi prestigiose legate al Napoli e all’Inter. L’estremo difensore attualmente al Benevento si misurerà con il grande calcio ma lo farà con addosso la maglia della società di appartenenza. Un destino apparentemente segnato per Cragno ma le strade del mercato, si sa, sono infinite.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.