Coppa Italia TIM 1° turno: Benevento-Pontedera 4-0.

278

benevento_pontedera

Reti: 3′ pt Montiel, 10′ pt Evacuo, 19′ pt Campagnacci, 48′ st Evacuo (rig.).

Benevento (4-3-3): Zummo; Zanon, Signorini, Mengoni, Anaclerio; De Risio, Di Deo (24′ st Vacca), Montiel (11′ st Espinal); Campagnacci (11′ st Buonaiuto), Evacuo, Mancosu.
A disp: Piscitelli, Ferretti, Carotti, Altinier.
All.: Carboni.

Pontedera (5-3-2): Lenzi; Pezzi, Vettori, Gasbarro (1′ st Galli), Gonnelli, Regoli; Caponi, Bartolomei, Settembrini (26′ st Picone); Arrighini, Di Noia (1′ st D’Agostino).
A disp: Bitozzi, Cianci, Luperini, Verruschi.
All.: Indiani.

Arbitro: Sig. Stefano D’Angelo della sezione AIA di Ascoli Piceno.
Assistenti: Sigg. Manuel Robilotta della sezione AIA di Sala Consilina e Giuseppe Opromolla della sezione AIA di Salerno.
Ammoniti: 26′ pt Zanon (B), 33′ st Anaclerio (B).
Espulsi: 48′ st Pezzi (P).
Angoli: 7-2 (Pt 3-2).
Recupero: Pt 0′. St 4′.

Le azioni del primo tempo:

Nel riscaldamento pre-partita si infortuna Piscitelli, e quindi il terzo portiere Zummo, ingaggiato qualche giorno fa, esordisce immediatamente con la casacca giallorossa.

3′ Sugli sviluppi di una punizione battuta sulla tre quarti, la palla arriva in area a Montiel che si aggiusta la sfera e di sinistro sferra un diagonale che si insacca alle spalle del portiere avversario Lenzi. Benevento avanti 1-0.

10′ Il Benevento raddoppia col suo capitano Felice Evacuo che di testa mette in rete nell’area piccola dopo aver ricevuto palla, sempre di testa da Mancosu. Il tutto era partito da un cross di Campagnacci. Partita subito in discesa per i padroni di casa.

18′ Calcio d’angolo per il Benevento, la palla attraversa tutta l’area, De Risio riesce a raggiungerla e rimette forte in mezzo, di testa la prende Evacuo, ma finisce fuori.

19′ Campagnacci sigla la terza rete con un bel destro all’altezza del dischetto, dopo aver ricevuto palla da una spizzata di Evacuo,   Lenzi non può nulla.

26′ Ammonito Zanon per un fallo a centrocampo.

37′ Settembrini ci prova da fuori, Zummo blocca a terra senza problemi.

43′ Zanon mette in area dalla destra, Evacuo riceve, si gira e di sinistro calcia in porta, Lenzi para.

44′ Di Deo tenta la conclusione dalla distanza, palla che finisce di molto a lato.

 

Il Benevento parte subito bene nella prima partita di questa nuova stagione. Di fronte la neopromossa Pontedera, squadra con una età media bassissima (il più, Caponi il capitano, ha solo 25 anni). Il 3-0 è arrivato dopo soli 20 minuti dall’inizio dell’incontro, sugli scudi certamente il capitano Evacuo e l’esterno offensivo Campagnacci. Tra i nuovi bene anche Zanon sulla fascia destra. Il Pontedera si è affacciato nella metà campo avversaria giusto alla fine della prima frazione con Settembrini che dopo essersi liberato dalla marcatura avversaria tenta il tiro da fuori, con Zummo che si fa trovare preparato.
Quest’ultimo poi, che è l’ultimo arrivato in casa giallorossa, si è ritrovato addirittura titolare, dopo che il sostituto designato di Gori, ovvero Piscitelli, si era infortunato nel riscaldamento pre-partita.
Chissà se nella ripresa il Benevento dilagherà o manterrà senza problemi il risultato…

 

Le azioni del secondo tempo:

1′ Il Pontedera effettua due sostituzioni: esce Gasbarro ed entra Galli, esce Di Noia ed entra D’Agostino.

10′ Campagnacci dalla destra ci prova col sinistro, ma Lenzi ribatte.

11′ Primi cambii per il Benevento, esce il su citato Campagnacci ed entra al suo posto Buonaiuto; esce l’autore del vantaggio Montiel ed entra Espinal.

12′ Su calcio d’angolo ci prova di testa Mengoni, ma la conclusione è fiacca: Lenzi blocca tranquillamente.

14′ Evacuo ci prova da fuori, Lenzi para agevolmente.

17′ Altro calcio d’angolo per i padroni di casa, Evacuo svetta di testa, ma la palla indirizzata sul secondo palo finisce di poco sulla traversa.

24′ Ultimo cambio per il Benevento: esce Di Deo, entra Vacca.

26′ Ultimo cambio anche per il Pontedera: esce Settembrini, ed entra Picone.

33′ Ammonito Anaclerio per fallo commesso a centrocampo.

35′ Bartolomei ci prova su punizione dai 35 metri, ma Zummo blocca a terra senza fatica.

38′ Caponi ruba palla a centrocampo, prosegue dritto verso la porta e da fuori area ci prova con un destro rasoterra, palla a lato.

Quattro minuti di recupero.

48′ Pezzi atterra in area Evacuo, l’arbitro espelle il difensore e commina la massima punizione per i padroni di casa. Sul dischetto si presenta il capitano Evacuo che di destro spiazza Lenzi e insacca la sfera per la seconda volta nella rete avversaria. Totale Benevento 4, Pontedera 0.

49′ Finita!

Nella ripresa il Benevento preferisce gestire vantaggio ed energie, il Pontedera ci prova solo su punizione, e nel recupero arriva la quarta rete del Benevento su rigore a firma del cavallo di ritorno e nuovo capitano Felice Evacuo. Con una splendida conclusione dal dischetto Evacuo esulta per la sua doppietta personale e a fine partita viene richiamato dalla curva per andare a festeggiare sotto i tifosi. Tutta la squadra risponde poi al richiamo degli ultras per esultare tutti insieme. Il Benevento passa il primo turno di coppa e l’11 agosto, tra una settimana, affronterà il Lanciano in trasferta.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.