Congratulazioni dottor Puscas! Ecco perché sabato non eri a Benevento…

534

 

george puscas beneventoSi può dire che George Puscas ha portato il Benevento in serie A a suon di gol decisivi (ben 5 in 6 partite tra le ultime due di campionato e i play-off). Dopo l’impresa realizzata con gli stregoni, Puscas è stato anche convocato nella Romania U21 mettendo la firma con una doppietta nella partita di qualificazione contro il Liechtenstein, dimostrando di essere in ottima forma dopo i tanti infortuni che avevano minato la sua stagione nei mesi precedenti.

Poi, il 30 giugno, è finito il suo prestito, con l’attaccante romeno che è tornato all’Inter con la speranza però di giocarsi le sue chances in serie A, nuovamente con addosso i colori giallorossi. Ma altre squadre, come ad esempio il Genoa, testimoni del suo ottimo finale di stagione, erano intenzionate ad accaparrarselo; fortunatamente sia la volontà del giocatore, che quella della società giallorossa, nelle veci del direttore sportivo Salvatore Di Somma, coincidevano, permettendo quindi il suo ritorno a Benevento, nonostante non fosse stato esercitato il diritto di riscatto previsto inizialmente nel suo contratto.

george puscas benevento laurea economiaConvocato poi per l’inizio del ritiro in quel di Sestola, Puscas non era però presente alla partenza dalla Stazione centrale di Benevento con il resto della squadra, e molti non erano a conoscenza del perché.
Quest’oggi finalmente si è saputo come mai: George Puscas era rientrato in Romania, dapprima per passare qualche settimana di vacanza, e successivamente per prepararsi nel discutere la sua tesi di laurea in Economia.
E come possiamo poi ben vedere da quello che ha pubblicato sul proprio profilo Instagram, il diligente George è riuscito nel suo intento.
Raggiunto quindi questo nuovo traguardo personale, Puscas si aggregherà appena possibile ai compagni a Sestola, dove questo pomeriggio era previsto il ritorno di Karamoko Cissé dalla Guinea (anche lui inizialmente assente in ritiro, nonostante fosse stato convocato). Ma forse anche per l’attaccante africano, questa potrebbe essere una toccata e fuga come per Buzzegoli. Il motivo? Sempre le sirene di calciomercato che lo vedrebbero andare in prestito nella vicina Avellino.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.