Collarile: “Complimenti a tutti, adesso blindiamo la salvezza”

35

Ci sono sconfitte e sconfitte, Antonio Collarile lo sa bene e allora il passo falso del Benevento 5 sul campo della capolista Lausdomini lascia ben sperare per il futuro.

Antonio Collarile

Voglio fare il mio plauso ai ragazzi – ha affermato il dg Antonio Collarile – che in partita, come aveva chiesto la società, hanno dato tutto quello che avevano disputando una buonissima gara su un campo difficile come quello della prima della classe. Siamo andati a Marigliano con tante assenze, cosa accaduta più volte in questa stagione che non è stata certo fortunata per noi. La squadra, nonostante questo, ha tenuto testa al Lausdomini e con un pizzico di fortuna in più, soprattutto ad inizio gara quando abbiamo colpito un palo, il punteggio sarebbe potuto essere diverso. Abbiamo subito il 3-0 quando stavamo pressando e nella circostanza gli arbitri non hanno sanzionato un duro intervento ai danni di Iannace, poi costretto ad abbandonare definitivamente la contesa proprio a seguito di questo colpo ricevuto. Ora è nostro dovere blindare il prima possibile la salvezza iniziando allo stesso tempo a programmare la prossima stagione agonistica. Voglio infine elogiare Iannelli che ha vestito la fascia da capitano vista l’assenza di Aquino mettendo a segno una doppietta. Ha avuto un anno non semplice dovendo fare i conti con qualche problema fisico, ma ora il peggio è alle spalle e quando sta bene Iannelli è uno dei migliori dell’intera serie C1, ragione per la quale lo consideriamo un punto fermo dal quale ripartire”.

 Ufficio stampa Benevento 5

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.