Cittadella Benevento, le pagelle: Assieme ad Asencio, Puggioni è ancora una volta tra i migliori

447

Il Benevento realizza la terza vittoria consecutiva al Tombolato di Cittadella, vittoria che segue quella di Venezia e quella nel derby casalingo contro la Salernitana. Decide una rete di Asencio su assist di Insigne. Nella ripresa dapprima si cerca la via del raddoppio, nella parte finale difesa strenua di tutta la squadra sull’assedio dei padroni di casa. Tra i migliori ancora una volta Puggioni, assieme al matchwinner.

beneventoPUGGIONI 7 – Completamente inoperoso nella prima frazione di gioco se non fosse stato per qualche pallone leggermente insidioso proveniente dalle fasce. Si supera nella ripresa su una botta da fuori di Iori che lui devia in corner.

GYAMFI 6 – Il turnover effettuato da Bucchi gli regala la prima presenza stagionale e per giunta da titolare. Rispetto a capitan Maggio mantiene molto la sua posizione difensiva, avventurandosi in ben poche occasioni fino all’area avversaria.

VOLTA 6,5 – Partita dopo partita assieme al compagno di reparto di Billong sta registrando sempre più i movimenti difensivi giusti, in più di un’occasione ci mette tutto te stesso anche rischiando di farsi male.

beneventoBILLONG 6,5 – Molto più sicuro che nelle precedenti uscite, sarà che alla terza da titolare ha anche acquisito più disinvoltura. Fa spesso a sportellate con Strizzolo, meglio quando è in attesa dell’avversario che non quando cerca di anticiparlo. Si vede in avanti con decisione anche in occasione dei calci d’angolo.

DI CHIARA 6 – Il primo tiro verso la porta del Cittadella parte da una sua iniziativa, a parte questo, anche lui il più delle volte come Gyamfi dall’altro lato cerca di restare in linea con il resto del reparto difensivo per non mettere in difficoltà i compagni.

TELLO 6 – Si attiene agli ordini del mister in una formazione che prevede un maggior contenimento della squadra avversaria con fase offensiva affidata a veloci ripartenze. Per larghi tratti della partita sembra quasi assente, nel finire di gara si rende protagonista di un contropiede sul quale però esita troppo permettendo la riconquista del pallone da parte del Cittadella.

DEL PINTO 6 – In campo prende il posto di Viola, ma le mansioni sono decisamente diverse, visto che non è un regista, ma un mediano arcigno. Nella ripresa prova anche la conclusione in porta ma la difesa del Cittadella respinge il suo sinistro. [dal 72′ BANDINELLI 6,5 – Entra poco prima del momento di maggior difficoltà della partita e dimostra di essere a suo agio, mettendo anche qualità oltre che quantità]

NOCERINO 6 – Assenti Maggio e Viola, la fascia di capitano va sul suo braccio. Solido in copertura, mette la sua esperienza al servizio della squadra, così come dovrebbe fare sempre, e come dovrebbe fare appunto un capitano. Si unisce a tutta la squadra nella difesa finale.

INSIGNE 6,5 – Nel derby contro la Salernitana, nei pochi minuti giocati, realizzò un gol e un assist per Improta, oggi realizza un altro assist, questa volta per Asencio. Decisivo.
[dal 60′ IMPROTA 6,5 – Un giocatore di qualità che ne sostituisce un altro. Sul finire di gara sulla sinistra diventa un difensore aggiunto, rendendosi più che utile per la squadra]

beneventoASENCIO 7,5 – Fisico, forza, tecnica, impegno l’attaccante spagnolo questa sera mette tutto questo nella sua prestazione. Va in gol alla prima occasione utile; nella ripresa cerca il raddoppio nuovamente di destro dal limite e poi all’interno dell’area con un colpo di testa in acrobazia.

BUONAIUTO 5,5 – Si gioca poco oggi sulla fascia sinistra giallorossa, anche per via di Di Chiara che non sale mai in aiuto e in appoggio all’esterno napoletano, quasi sempre in balia della difesa di casa. Si vede solo sul cross per il colpo di testa di Asencio. [dall’80’ RICCI SV ]

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.