Ciclone Padua, la iReplace Accademia sbanca Siracusa

21

Inizia nel migliore dei modi il 2017 della iReplace Accademia che nella undicesima giornata del campionato di B2 nazionale, la prima del nuovo anno, batte nella trasferta di Siracusa la squadra dell’Holimpia Volley con il punteggio di 3-0 (25-15, 25-21, 25-19).

Un successo rotondo e mai in discussione quello delle beneventane, assolutamente a proprio agio quest’anno fuori casa: è la quinta vittoria esterna su sei uscite. Porta bene anche la Sicilia visto che quello di stasera è il terzo successo in altrettante gare in terra isolana. L’Holimpia Siracusa era sempre andata a punti in tutte le gare disputate finora davanti al proprio pubblico e solo in una occasione nell’intero campionato non aveva portato a casa nemmeno un set, fattori che la dicono lunga sulla prestazione quasi perfetta fornita dalla iReplace per sbancare il Palakradina.

I tre punti portano la firma di Irene Padua, un ciclone la schiacciatrice siracusana, che ha avuto con le nuove compagne e la maglia giallorossa un impatto davvero devastante. 23 punti totali per lei al termine di una prestazione sontuosa che ha lasciato subito intravedere tutto il peso del suo gioco, unito ad un contesto di squadra ormai rodato e affiatato con Dell’Ermo e Modestino solite note liete.

Penalizzata dall’assenza di Lena, l’Holimpia non è mai stata realmente in partita, se non per il tratto iniziale di secondo set, ma la sola Chiavaro non è bastata a tenere botta all’onda della iReplace questa sera davvero in grande spolvero.

accademia-volleyLa cronaca – iReplace con la novità Padua, arrivata in settimana da Baronissi e insignita subito dei gradi di capitano, e senza Piccione, svincolata. Holimpia invece con la stessa formazione che ha chiuso il 2016, anche se questa sera tra gli assenti si registra Lena. Le avverse condizioni meteo impongono alla federazione di cambiare la coppia arbitrale che è Scirelli ̶ Cardaci.

E’ subito un break di 5-0 della iReplace a fare la differenza in avvio, le beneventane iniziano bene e si portano avanti 8-4 dimostrando di avere un buon approccio con la gara. La sola Chiavaro non basta all’Holimpia per creare difficoltà alle giallorosse che a metà set sono già 16-9. Subito in grande evidenza Padua (saranno addirittura nove alla fine i suoi punti in questo parziale!), la neo giallorossa sembra subito a suo agio negli schemi della iReplace che senza particolari affanni si aggiudica il primo set col punteggio di 25-15.

Arriva tuttavia puntuale la reazione delle padrone di casa che, dopo un primo set davvero sottotono, tornano in campo con maggiore piglio e determinazione. Sempre Chiavaro trascina le padrone di casa sull’8-4, mentre la iReplace appare meno pimpante rispetto al primo set. Pian piano le giallorosse iniziano a ritrovare un gioco più redditizio ma non riescono tuttavia a recuperare lo svantaggio, Siracusa fa buona guardia e gestisce il gioco fino al 16-12. E’ però un break di 5-0 a riportare la iReplace in vantaggio, anche se qualche infrazione a rete di troppo frena la rimonta beneventana. Ci pensa Irene Padua, davvero inarrestabile in questa fase, a dare la spinta decisiva e con un muro poi di Modestino le beneventane si portano sul 2-0 (25-21).

Accusa il colpo l’Holimpia, 0-7 è l’avvio shock delle siciliane che barcollano letteralmente di fronte ad una iReplace devastante soprattutto a muro. Siracusa a questo punto si sveglia e si gioca il tutto per tutto e dal 5-13 inizia una clamorosa rimonta che la porta fino al 13-16, ma prima Dell’Ermo e poi la solita Padua rimettono le cose a posto per la iReplace che si ritrova 19-13. E così, dopo lo scampato pericolo, le giallorosse ingranano di nuovo la quarta e conquistano meritatamente l’intera posta in palio chiudendo la gara con il punteggio di 25-19.

Prossimo turno – Per la iReplace il prossimo turno di campionato coincide con una giornata di sosta, in quanto le beneventane avrebbero dovuto affrontare l’Alp Aversa ritiratasi invece ad inizio stagione. La squadra giallorossa quindi tornerà in campo tra due settimane, nuovamente in trasferta quando per l’ultima di andata sarà di scena sabato 21 gennaio a Lamezia.

HOLIMPIA Volley Siracusa: Gallittto 1, Chiavaro 10, Melluzzo ne, Spena 1, Ruta (L), Sgarrata ne, Cianci 6, Franzò (K) 9, Giallongo 1, Licata 8. All. S. Sciacca, Vice All. P. Morgana.

IREPLACE Accademia Volley: Padua (K) 23, Modestino 10, Grillo 1, Fusco 6, De Cristofaro 5, Cona, De Rosa 3, Dell’Ermo 13, Pisano Mi. (L), Pisano Ma., D’Ambrosio 1. All. V. Ruscello, Vice All. T. Mezzapesa.

Arbitri: Scirelli ̶ Cardaci.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.