Ciciretti: “Sì, ora anche io sogno l’Olimpico insieme ai tifosi”

319

Uno dei cori più gettonati nella folle notte  sannita aveva come protagonista lo stadio Olimpico di Roma. “E tanto già lo so che l’anno prossimo gioco all’Olimpico…”, cantavano i tifosi giallorossi al passaggio del pullman in piazza Risorgimento. E quello dei supporter della Strega è un desiderio condiviso dal “Cicio”, romano di nascita e cresciuto nel settore giovanile della Roma: “Stamattina ancora non avevo realizzato quando mi sono svegliato – ha detto a Sky Sport –  poi sono andato un po’ in giro, sono andato allo stadio, e mi sono reso conto che abbiamo fatto una grande cosa per una grande città che lo meritava, così come lo meritavamo noi. Penso che sarà una grande emozione entrare all’Olimpico, per me che sono tifoso della Roma fin da bambino, con quella tifoseria per me straordinaria. Non vedo l’ora di giocarci”.

Nel finale di partita Ciciretti ha tirato fuori due bombolette spray per dipingere di giallorosso i capelli dei compagni: “A volte arrivo al punto di pensare che o sono matto io, o troppo persone per bene loro, perché ogni qual volta propongo qualcosa, gli altri me la bocciano e sembra sempre che lo scemo sono io. A parte gli scherzi ieri avevo comprato queste bombolette per fare qualcosa di carino, infatti al fischio dell’arbitro le ho subito prese e mi sono dipinto i capelli di giallo e rosso. Ora penso solo ad andare in vacanza perché è più che meritata, è normale che comunque le voci di mercato mi facciano piacere, ma sono andato in serie A col Benevento, e penso sia giusto fare un altro anno qui a Benevento, visto che ho ancora un anno di contratto”.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.