Ciciretti: “Napoli? Tutte fantasie. Serie A? Se continuiamo così…”

744

ciciretti2Amato Ciciretti ha una dedica speciale per il gol che ha deciso la sfida con il Cesena: “E’ per mio nonno, venuto a mancare sabato. Era un amico più che un nonno. Un tifoso non soltanto mio, ma del calcio. E un nonno se il nipote fa bene è sempre contento. Devo dare tanto d’ora in avanti perchè lui da lassù vorrà questo”.

Obiettivi – “Per noi l’obiettivo era la salvezza, prima la raggiungiamo meglio è. Una volta raggiunta vedremo. E’ anche una questione di scaramanzia, non lo nascondiamo, ma se continuiamo così…”

Campionato – “Non mi aspettavo di essere così pronto per questo campionato. L’impatto poteva non essere dei migliori, ma ringraziando Dio sono contento non tanto per me ma per il gruppo”.

Mercato – “Il Napoli? Ero a cena con il mio procuratore e in quel ristorante c’era anche il direttore sportivo del Napoli. Ho chiesto scusa al Benevento, sembrava una cosa fatta apposta ma non era proprio così”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...