Cestistica EdilAppia, ieri sera la festa per la conquista della Promozione

370

Momenti di emozione per la consegna  di due targhe ricordo degli atleti al Presidente D’Anna ed al Coach Annecchiarico.

Cestistica edilAppiaDopo le fatiche di un campionato terminato solo dieci giorni fa, la Cestistica EdilAppia Benevento al gran completo ha festeggiato ieri sera la vittoria del campionato di 1^ divisione 2012 ed il conseguente accesso al campionato di Promozione 2013.
Erano presenti tutti gli atleti con le rispettive mogli e fidanzate, il presidente D’Anna e la Signora Cecilia e Bruno Annecchiarico con tutta la famiglia al completo,  insieme hanno trascorso una piacevole serata nel ricordo di un’intera stagione vissuta tra le mille emozioni e la soddisfazione della vittoria finale.
Particolarmente bello il momento in cui tutti gli atleti hanno donato al presidente Antonio D’Anna ed al coach Bruno Annecchiarico una targa ricordo della splendida annata vissuta insieme e conclusasi con la conquista del prestigioso traguardo della Promozione.
Il Capitano Luca De Masi con delle splendide parole ha voluto ringraziare, a nome di tutta la squadra, le due massime figure della Cestistica Edil Appia ma anche  l’intero staff dirigenziale per l’impegno profuso durante tutta l’annata sportiva.
Un commosso Antonio D’Anna ha ringraziato il capitano ed ha ricordato che è motivo di grande soddisfazione per lui, che da giocatore ha avuto come compagno di squadra Gennaro De Masi, poter condividere questa nuova grande soddisfazione con i suoi due figli Luca e Mario.
L’emozione più grande è stata quella di esser visto un po’ come un padre da tutti i ragazzi hai quali ha posto un grandissimo ringraziamento per il grande impegno profuso, a costo di grandi sacrifici, ma soprattutto per il comportamento sempre educato e rispettoso avuto durante gli allenamenti e le partite di campionato.
Bruno Annecchiarico, anche lui visibilmente emozionato, ha ricordato come circa un anno fa, nacque l’idea di creare questa nuova piccola società,  lo scopo era quello di divertirsi e continuare a vivere la passione per la pallacanestro, alla fine tutto è andato ben al di la delle più rosee aspettative.
Pur con tanti anni di carriera alle spalle, il tecnico sannita, ha tenuto  a precisare che quella di quest’anno è stata une delle più belle stagioni da lui vissute e che le vittorie, a prescindere dal campionato regalano ancor più soddisfazioni se condivise con un gruppo di ragazzi come questo.
Dopo i meritati festeggiamenti, la società è già al lavoro per programmare il prossimo campionato di Promozione al quale parteciperà nella prossima stagione.
Non c’è alcuna intenzione da parte della dirigenza di chiedere alla Federazione il doppio salto in serie D, il programma della società  è di continuare a lavorare con questo gruppo di atleti e di crescere gradualmente, cercando magari di coinvolgere, in un contesto assolutamente di tipo familiare, altre soggetti animati esclusivamente dalla passione per la palla a spicchi.
Il patrimonio umano, formato dai tanti ragazzi cha anche da fuori Benevento hanno abbracciato il progetto iniziato nel settembre scorso, vuole essere il fondamento su cui costruire il futuro della società.

CONDIVIDI