Cestistica Benevento, sotto la neve il derby è tuo

212

In una  gelida domenica di febbraio gli atleti di coach Annecchiarico, con una prestazione maiuscola, superano i cugini dello Schiapparelli Montesarchio.

Cestistica BeneventoNemmeno la neve ferma la marcia inarrestabile della Cestistica Edil Appia Benevento che nel primo derby stagionale conquista la sua terza vittoria consecutiva nel campionato di 1^ divisione. La gara si è svolta regolarmente presso la tendostruttura di Airola, l’ impianto era perfettamente riscaldato e questo ha gli atleti messo in condizioni di esprimersi al meglio, evitando il rischio di infortuni.
Lo spettacolo, per il discreto pubblico presente, è stato di buon livello tecnico ed il punteggio è rimasto  in bilico fino alla metà del secondo quarto, quando  la Cestistica grazie alla maggior prestanza atletica ed alla miglior preparazione tattica riusciva ad orientare la gara definitivamente in proprio favore.
Nel primo quarto la partita è stata molto combattuta con la compagine beneventana che trovava la via del canestro con i due lunghi Iarriccio e Iuliano ben innescati dagli assist di Luca De Masi, i padroni di casa sfruttavano la velocità del play Petringa che trovava anche due volte la via del canestro da oltre l’arco dei 3 punti.
Sul finire della prima frazione, Gabriele Caliendo si alzava dalla panchina e trovava ottime soluzioni offensive che fissavano il punteggio sul 6-15. Nel secondo quarto una tripla di Stefanelli dava il primo vantaggio in doppia cifra alla Cestistica, subito dopo, però, ancora Petringa, con altre 2 bombe, riportava sotto lo Schiapparelli ed esaltava il pubblico di casa.
Nel momento di maggior difficoltà della gara, Annecchiarico richiamava in campo Iarriccio, in panchina con 2 falli ed era proprio l’ala beneventana a dare il la al parziale decisivo.
Con una raffica di canestri, tutti di ottima fattura, il numero otto giallorosso firmava un parziale di 13-0 dando ai suoi un vantaggio di 20 punti, in questa fase era il giovane Chiusolo a fornire ottimi assist per il bomber sannita.
Andre Iarriccio risulterà alla fine il top scorer  assoluto del derby con 23 punti messi a referto.
Sul suono della sirena dell’intervallo Petringa trovava un canestro incredibile da metà campo fissando il punteggio sul 15 – 32.
Al rientro dagli spogliatoi la squadra del presidente D’Anna trovava le giuste contromisure in difesa sulle armi offensive degli avversari, Caliendo, De Masi ed un grintosissimo De Gennaro si alternavano in marcatura su Petringa stoppando ogni sua iniziativa, sotto canestro i fratelli Iuliano, Ferro e Iarriccio conquistavano valanghe di rimbalzi e per il Montesarchio era notte fonda.
In attacco, i punti di Matteo Ferro, Andrea Fragnito e dell’esordiente Iuliano, dilatavano il vantaggio degli ospiti fino al +30 e mettevano in ghiaccio la partita.
Nell’ultima frazione, la partita scivolava senza sussulti verso la fine, la Cestistica faceva suo il derby col punteggio finale di 30-68.
La neonata società beneventana si conferma sempre di più prima forza del campionato, coach Annecchiarico può contare su un gruppo oramai ben amalgamato dove tutti gli atleti viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda, proseguendo così le soddisfazioni non potranno che esser numerose.
Il prossimo impegno per De Masi e soci è in programma domenica prossima, in casa, contro il Basket Succivo.

Amici dello Schiapparelli Montesarchio – Cestistica Benevento 30 – 68    (6 – 15, 15 – 32, 17 – 48)

Amici dello Schiapparelli Montesarchio: Bernardo, Bove, Izzo A., Izzo Mario 3, Maglione P. 3, Napolitano 2, Palma 6, Petringa 16, Rossi, Russo.

Cestistica Benevento: Luca De Masi 1,  E. Iuliano 6, Andrea Iarriccio 23,  Cosimo Stefanelli 3, Fragnito 4, Matteo Ferro 4, Michele Iuliano 13, Umberto Di Gennaro 2, Gabriele Caliendo 12, Pierluigi Chiusolo.  Coach: Bruno Annecchiarico.

Arbitri: Santamaria – Tresca

CONDIVIDI