Cestistica Benevento, buona la prima

247

La compagine giallorossa si aggiudica col punteggio di 49 – 82 la gara d’esordio del campionato di promozione contro la giovane formazione del Basket Casalnuovo.

Cestistica BeneventoInizia nel migliore dei modi la nuova stagione agonistica della Cestistica Benevento che al debutto nel campionato di Promozione 2012/13, fa sua la sfida in trasferta contro il 75’ Basket Casalnuovo.
49 – 82 il punteggio finale di una partita rimasta in equilibrio fino alla metà del secondo quarto, fino a quando gli atleti beneventani hanno impresso l’accelerata decisiva facendo valere la maggior esperienza ed il maggior tasso tecnico complessivo rispetto alla giovane formazione locale ben guidata da coach Andrea America.
Pronti via coach Annecchiarico decide di partire con ben 3 volti nuovi in quintetto, Lorenzo Cuozzo in cabina di regia, Rocco Catillo e l’argentino Adrian Forray sotto canestro.
Dopo i primi minuti di gioco contratto da parte delle due squadre, sono proprio il giovane playmaker napoletano e Catillo a firmare le prime giocate significative per la Cestistica che si porta avanti nel punteggio.
I padroni di casa provano a tenere i ritmi di gioco più alti e con alcune buone iniziative mettono in difficoltà la difesa giallorossa alla ricerca dei giusti meccanismi di squadra.
Dopo un time out di Annechiarico, un canestro e fallo di Forray e ben 7 punti consecutivi di Catillo fissano il punteggio sul 13-20 alla fine del primo quarto.
Nella seconda frazione di gioco fa il suo esordio stagionale Luca De Masi, per il capitano degli stregoni il tempo sembra si sia fermato al giorno della finale dello scorso campionato, due sue triple infatti danno alla Cestistica il primo vantaggio in doppia cifra della gara.
I sanniti sembrano sciogliersi e mostrano il lato migliore del loro gioco sia in difesa , con uno Stefanelli sempre utile alla causa ed un grintoso Chiusolo, sia in attacco dove si comincia a vedere una maggiore fluidità di movimenti.
I canestri di Forray, Stefanelli e soprattutto Catillo, che mette in scena il suo show personale firmando ben 22 punti nel solo primo tempo, fissano il punteggio sul 24-46 all’intervallo lungo .
Al rientro dagli spogliatoi i sanniti provano ad amministrare l’ampio vantaggio ma un calo di concentrazione collettivo fa venir meno un po’ di brillantezza nel gioco d’attacco con gli avversari che sembrano trovare nuovo entusiasmo sostenuti anche dal pubblico amico.
Annecchiarico striglia i suoi atleti che tornano a stringersi in difesa ed a  sfruttare il gioco in contropiede con Andrea Iarriccio, Chiusolo, Stefanelli ed il diciottenne La Porta che trovano la via del canestro più volte, fissando il punteggio su 34-64 al suono della penultima sirena.
Nell’ultima frazione di gioco la gara sembra scorrere via senza sussulti, questo fino a quando Andrea Iarriccio commette il quinto fallo, l’arbitro Bova giudica da espulsione  la reazione sannita dell’atleta causando un po’ di tensione sul parquet per un episodio che poteva esser gestito con maggiore equilibrio da parte di tutti e due i protagonisti.
Chiusa questa parentesi poco piacevole la gara si conclude con la vittoria agevole della Cestistica col punteggio finale di 49-82.
Debutto positivo per la formazione del Presidente D’Anna che alla prima uscita della stagione supera la giovane formazione del Casalnuovo lasciando intravedere buone prospettive in vista del prosieguo del torneo di Promozione.
Buone le indicazioni che hanno fornito sia i nuovi arrivati che gli atleti confermati dallo scorso anno ed  ottima anche la prova dei due Under Giuseppe La Porta ed Ubaldo Zotti che, tenuti in campo per molti minuti, hanno messo in mostra una bella personalità nonostante la giovanissima età.
Tante sono le cose su cui Annecchiarico vorrà ancora lavorare per migliorare il gioco di squadra ma i presupposti per fare bella figura in campionato sembra ci siano tutti.
Domenica prossima esordi casalingo per De Masi & co. che affrontano il Marigliano, vittorioso ieri contro il Parete.
In vista della gara di domenica prossima si spera di recuperare al meglio il giovane Luca Nardone che, alle prese con un leggero  infortunio al ginocchio, è stato iscritto a referto ieri ma non ha potuto giocare neanche un minuto.

75’ Basket Casalnuovo – Cestistica Benevento: 49 –  82   ( 13 – 20, 24 – 46, 34 – 64, 49 -82)
Arbitri: Francesco Bova e Giacomo Madonna

Casalnuovo: Pisano 5, Galiero 7, Celentano 4, Parmesio 10, Coppola 2, Abbonizio 1, Savino 9, Popolo 0, Magliulo 11, Ioele, Silvestro, Pagone,.
All.: Andrea America

Cestistica Benevento: Cuozzo 8, De Masi 8, Iarriccio 4, Forray 19, Stefanelli 5, Catillo 28, Zotti, Nardone ne, La Porta 8, Chiusolo 2.
All.: Bruno Annecchiarico

CONDIVIDI