Camplone torna al passato, Baroni si trascina un solo dubbio (PROBABILI FORMAZIONI)

72

E’ sempre tempo di serie B. Il campionato cadetto non si ferma mai e ieri sera ha inaugurato la sua 38^ giornata con l’anticipo tra Vicenza e Novara. La formazione di Torrente, dopo il pari di Benevento, è riuscita a ribaltare l’iniziale svantaggio aggiudicandosi l’incontro per 3-1 e conquistando tre punti fondamentali in ottica salvezza.

Oggi si partirà a ora di pranzo con un interessante SalernitanaBari, mentre alle 15:00 si giocheranno altre sei partite. Gare che i tifosi della Strega seguiranno con interesse, prima di rivolgere la propria attenzione al “Dino Manuzzi” di Cesena, dove il Benevento affronterà l’ex Camplone (calcio di inizio alle 18:00) per provare a ritrovare gol e vittoria. Il ricco programma di giornata si chiuderà alle 20:30, quando andranno in scena due posticipi serali CarpiTrapani e soprattutto PerugiaVerona.

QUI CESENA – Imbattuto da cinque giornate, il Cesena proverà ad allungare la striscia positiva contro i giallorossi. Camplone per l’occasione dovrebbe riproporre il 3-5-2 grazie al rientro di Perticone che andrà a completare con Ligi e Capelli il reparto arretrato a protezione di Agliardi. Laribi agirà in cabina di regia affiancato da Garritano e Crimi, con Falasco a sinistra e Balzano a destra. In avanti il tandem offensivo sarà composto da Ciano e Cocco. Tornano a disposizione Donkor e Schiavone, mentre Renzetti sarà costretto a saltare il match per squalifica. Fuori causa anche gli infortunati Agazzi, Cascione e Kone.

QUI BENEVENTO – Scelte obbligate per Baroni. Il tecnico fiorentino ha un solo dubbio da sciogliere: chi al posto dello squalificato Ceravolo? Si giocheranno una maglia da titolare Cissè e Puscas, con il guineano in leggerissimo vantaggio. Davanti a Cragno ci saranno Lucioni e Camporese, Venuti confermato a destra mentre a sinistra Pezzi rileverà Lopez, altro assente di giornata. A centrocampo Buzzegoli dovrebbe spuntarla su Viola al fianco di Chibsah. Novità in avanti, sulla corsia sinistra potrebbe infatti trovare spazio Eramo con Falco e Ciciretti confermati. Del Pinto fuori per infortunio, non saranno della contesa nemmeno Bagadur, Pajac, Gyamfi e Gori.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.