Il Castelpoto spreca, la Virtus non si arrende mai: pari nel big match

104

BENEVENTO – Termina in parità l’atteso confronto tra le prime della classe. Virtus Benevento e Castelpoto si dividono la posta in palio impattando sull’uno a uno nel confronto andato in scena questa mattina sul sintetico del “Mellusi”. Le due compagini giallorosse continuano dunque a condividere la prima posizione a braccetto quando il campionato si ferma per osservare la lunga sosta natalizia.

virtus-benevento-castelpoto-111Partenza a razzo del Castelpoto che mantiene il pallino del gioco presentandosi con costanza dalle parti di Marinazzo, mancando puntualmente l’ultimo e decisivo tocco. Lo zero a zero della prima frazione, allora, è una diretta conseguenza.

Nella ripresa, invece, Di Marzo aggiusta la mira, salta Marinazzo in uscita e deposita nella porta sguarnita. Dove finiscono i meriti, iniziano però i demeriti del Castelpoto. Non “ammazzare” la partita è una grave pecca contro una Virtus Benevento che in questo scorcio iniziale di stagione ha dimostrato di saper gettare il cuore oltre l’ostacolo. Quando Di Grazia viene atterrato in area di rigore, Improta non sbaglia dagli undici metri apponendo l’ennesimo sigillo alla sua personale annata. E’ la rete del definitivo pareggio che mantiene invariata la situazione in vetta al raggruppamento.

VIRTUS BENEVENTO-CASTELPOTO 1-1

VIRTUS BENEVENTO: Marinazzo, Ferraro, Castiello, Iazzetti, Mesisca, Giorgione, Archidiacono, Russo, Tedino, Impronta, Di Grazia. A disp.: D’Andrea, Fiscante, Molinaro, Amabile, Dimonti. All.: Miele

CASTELPOTO: Cappella, Riola, Sicignano, Reale, Girardi, Crispe, Barrasso, Cillo, Verdicchio, Tedino, Di Marzo. A disp.: Rapuano, Muccio, Caputo. All.: Lombardi

ARBITRO: Carlo Petrella di Caserta

MARCATORI: 22’st Di Marzo, 40’st Impronta (rig.)

Guarda la foto gallery della partita

Guarda la foto gallery dei tifosi

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.