Il Castelpoto prepara una grande stagione, obiettivi importanti sul mercato

209

Archiviata la storica promozione ottenuta col Cervinara, il neo direttore Rossano si è subito messo a lavoro. A Castelpoto c’è voglia di vivere una grande stagione e per farlo l’intento è di non voler lasciare nulla al caso. Ecco perchè il ds si è immediatamente calato nella sua nuova realtà, iniziando a sondare il mercato per reperire le giuste pedine da affidare al riconfermato tecnico Vetrone.

Vetrone e panchinaIl primo acquisto giallorosso dovrebbe essere Fabio Sicignano, l’esperto mancino in uscita dall’Atletico Benevento. Il laterale avrebbe già raggiunto un accordo con il Castelpoto per la prossima annata e dunque dovrebbe finire col cambiare solo casacca e non campionato.

Le grandi manovre, tuttavia, riguarderebbero l’attacco. Il primo nome sulla lista di Rossano sarebbe quello di Pietro Barrasso, destinato a lasciare lo Sporting Pietrelcina dopo la retrocessione dalla Prima Categoria. Al giocatore si sarebbe avvicinato anche il San Giorgio del Sannio, desideroso di riportarlo a casa dopo l’esperienza alla corte di Mino Forgione culminata con 14 reti all’attivo.

Barrasso, tuttavia, non sarebbe l’unico e solo oggetto del desiderio del Castelpoto. Rossano starebbe infatti monitorando la pista che conduce a Pasquale Di Marzo, attaccante del San Martino Valle Caudina. Nonostante l’annata complicata dei biancorossi, retrocessi in Prima Categoria, Di Marzo è comunque riuscito a realizzare sette reti che avrebbero convinto i giallorossi a puntare su di lui.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.