Castelpoto, c’è la firma di Di Marzo: «Convinto dal progetto e dal mister»

185

Preso Verdicchio, il Castelpoto completa il suo attacco con Pasquale Di Marzo. L’indiscrezione di alcune settimane fa è stata dunque confermata, con l’ormai ex San Martino Valle Caudina che ha messo nero su bianco con la compagine giallorossa.

Di Marzo Pasquale«Mi è stato proposto un bel progetto», esordisce così il neo acquisto, «la presenza in panchina di mister Lombardi, poi, è stato un ulteriore incentivo. Siamo stati insieme al Rotondi e alla Juniores del Cervinara, sono felice di ritrovarlo. L’obiettivo minimo è quello di centrare un piazzamento play off, poi vedremo se sarà possibile lottare per il primo posto. Per quanto mi riguarda non faccio promesse, darò il massimo e cercherò di segnare il maggior numero di reti».

Nella passata stagione sono state sette quelle messe a segno in Promozione, campionato salutato con la retrocessione del San Martino Valle Caudina. «Prima di scendere di categoria ci ho pensato ma alla fine, come ho detto, il progetto e la presenza del mister hanno fatto la differenza. Riparto dalla Seconda Categoria con l’intento di portare il Castelpoto in Prima».

E in casa giallorossa si sfregano le mani per aver allestito un attacco di assoluto livello, composto da Di Marzo, Verdicchio e De Palma. «Indubbiamente un bel tridente», conclude l’ultimo arrivato, «non conosco i miei futuri compagni, ad eccezione di Girardi. Ci saranno tempo e modo per creare un buon gruppo». Un gruppo soprattutto vincente si augura la dirigenza.

Fonte foto: Facebook

 

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.