Carrarese-Benevento 0-3. Tabellino e commento sul match.

248

Reti: 18′ Mancosu (B), 25′ pt e 4′ st Altinier (B).

Carrarese (4-1-3-2): Piscitelli; Bregliano, Alcibiade, Benassi, Pedrelli D.; Pestrin; Cruz (15′ st Orlandi), Corrent  (32′ pt  Corticchia),  Ciciretti; Malatesta, Merini (32′ st Mancuso).
A disp. Cicioni, De Paola, Venitucci, Belcastro.
All.: Sabatini.

Benevento (4-3-1-2): Gori; D’Anna, Mengoni, Siniscalchi, Bolzan; Rajcic (24′ st Davì), Carotti, Montiel; Mancosu (31′ st Rinaldi); Altinier, Marchi (16′ st Montini).
A disp.: Mancinelli, Pedrelli I., Cristiani, Germinale.
All.: Martinez.

Arbitro: Sig. Gianluca Aureliano di Bologna.
Assistenti: Sigg. Marco Leali di Brescia e Gianluca Maspero di Como.
Ammoniti: 16′ pt Pedrelli D. (C), 44′ pt Alcibiade (C), 25′ st Davì (B), 43′ st Montini (B)
Espulso: 38′ pt Pestrin (C).
Recupero:  Pt 2’; St 2′.

Il Benevento sin da subito impone il suo gioco sul campo del fanalino di coda del campionato; le reti di Mancosu e Altinier arrivano a metà primo tempo ma sappiamo benissimo dopo la scorsa stagione (doppio vantaggio a Foligno e nel derby casalingo con l’Avellino e poi raggiunti nei minuti finali) che due reti non sono mai troppe, e ci pensa nuovamente il Duca Altinier a timbrare il cartellino ad inizio ripresa e a rendere più sicuro il resto della gara per la sua squadra.
A dare una mano ai sanniti è arrivata anche l’espulsione diretta di Pestrin per un fallaccio su Rajcic a centrocampo. Dopo il rosso per i padroni di casa, la gara diventa in discesa per i giallorossi che sfiorano la quarta rete anche in altre occasioni.
Piccola nota: purtroppo la diretta streaming gratuita del match, ha avuto problemi simili a quelli avuti nella trasferta di Catanzaro, quindi tutti quei tifosi che avevano acquistato l’evento sul sito ufficiale del Benevento, non hanno goduto neanche questa volta di una visione al 100 %, per almeno tutti i primi 45′ sui forum e social network il tifo giallorosso virtuale ha registrato dunque altre note di malumore a riguardo.

Dando uno sguardo alla classifica, il Benevento si lascia alle spalle la prestazione incolore del derby, e si porta a 9 punti in classifica, esattamente al secondo posto dietro l’Avellino a 11 punti, unica squadra imbattuta del girone dopo cinque giornate.
La Carrarese di Buffon e della Seredova resta invece ultima con 0 punti.

Le azioni delle reti:

18′ pt: Cross di D’Anna dalla destra, la palla supera tutti ma arriva Mancosu dalle retrovie ed insacca.

25′ pt: Bolzan scende sulla sinistra crossa in mezzo per Altinier che al centro dell’area di testa, supera tutti e gonfia la rete.

4′ st: Angolo di Montiel, Piscitelli sbaglia l’uscita e Altinier nuovamente di testa ne approfitta.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.