Carapella: «Lo Sp. Pago Veiano ha le carte in regola per centrare i play off»

107

Un settimo posto in Seconda Categoria potrebbe far pensare a una stagione anonima, invece in casa Sporting Pago Veiano c’è da rallegrarsi per il lavoro svolto fino ad ora. I play off distano infatti soli tre punti e la formazione di Gaetano Martino viaggia con il vento in poppa, sospinta dalle quattro vittorie consecutive ottenute. In oltre i pavoni possono fare affidamento sul miglior attacco del campionato, capace di mettere a segno qualcosa come 48 reti in 18 giornate (2,6 gol a partita come media). Se Carmine De Girolamo, capocannoniere del campionato, è indubbiamente il fiore all’occhiello, gli altri non sono da meno e in ogni partita cercano sempre di dare il loro contributo. E’ il caso, ad esempio, di Pasquale Carapella, autore di tre reti in stagione ma ormai diventato un centrocampista a tutti gli effetti.

Carapella Pasquale (1)Pasquale questo Sp. Pago Veiano vola, quale è il vostro segreto?

Probabilmente il gruppo. La squadra ha iniziato a girare a dovere dopo aver superato qualche problema iniziale. C’è un pizzico di rammarico per la partenza a rilento, purtroppo abbiamo perso qualche punto di troppo per strada.

L’obiettivo è un posto play off o vi accontentereste?

Puntiamo decisamente al quinto posto. Per raggiungerlo dovremo solo continuare ad allenarci come stiamo facendo e sono convinto che così potremo fare bene nel finale di stagione.

Adesso si apre il “ciclo verità”, affronterete tutte le grandi iniziando dal Castelpoto.

Sarà indubbiamente il momento decisivo del campionato. Affronteremo squadre in forma, saranno tutte sfide belle e difficili. In questo momento, però, pensiamo solo a domenica prossima. Meglio concentrarsi su una partita alla volta.

Chi vedi favorita per la vittoria finale e chi temi, eventualmente, per gli spareggi?

Il San Martino Valle Caudina ha il 70% possibilità di vincere il campionato. Ci sono ancora diciotto punti in palio, non è impossibile rimontare ma è sicuramente difficile. Quella caudina è una bella squadra, quadrata e imbattibile sul proprio campo. Allenandoci a dovere e giocando con la testa, credo che questo Sporting Pago Veiano non debba temere nessuno in caso di play off. Abbiamo sempre affrontato le gare allo stesso modo, sia in casa che in trasferta. L’Atletico Benevento, comunque, resta favorito perché ha tanti giocatori di esperienza a disposizione.

Avete un attacco “atomico” ma avete subito più reti di tutte le squadre di testa. Il vostro punto di forza può essere considerato anche il vostro tallone d’Achille?

Adesso che la squadra gira a dovere subiamo meno reti rispetto alle prime giornate. Abbiamo tre attaccanti in forma e qualche gol lo facciamo anche noi centrocampisti, speriamo solo che queste reti ci portino ai play off.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.