Capozucca svela la trattativa Cagliari-Napoli per Cragno

230

Ieri vi avevamo raccontato dell’accordo raggiunto tra Cagliari e Napoli (clicca qui) per Alessio Cragno, saltato solo per l’addio di Capozucca agli isolani. A fare chiarezza sulla trattativa è lo stesso ex direttore sportivo rossoblu, intervenuto alla trasmissione radiofonica “Si gonfia la rete” in onda su Radio Crc

«Non c’era stato nessun accordo, con Giuntoli ho un buon rapporto e abbiamo parlato di diverse cose tra cui Cragno. Il ragazzo piace al Napoli, non ha una struttura alla Handanovic ma ha fatto molto bene al Benevento», ha svelato Capozucca nel giorno della presentazione del suo erede Rossi (clicca qui) alla corte del presidente Giulini«il Napoli avrebbe fatto un’opzione su Cragno, ma avrebbe preferito che il calciatore giocasse almeno un anno in Serie A: per questo l’idea degli azzurri era opzionarlo e lasciarlo al Cagliari. Il ragazzo è un tipo freddo, ma la Champions può mettere timore perché implica delle responsabilità».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.