Camporese: “C’è ancora qualcosa che dobbiamo migliorare”

56

camporese-in-sala-stampaMichele Camporese non si sente appagato. Il centrale scuola Fiorentina racconta il suo momento personale: “Ho stretto i denti ad inizio stagione e ora sto raccogliendo i frutti del lavoro. Sto cercando di dimostrare ogni sabato di poter dire la mia, questa deve essere la mentalità per continuare a fare bene. Gli episodi arbitrali? Non c’era la punizione che ha portato al loro gol, e neanche il fallo della mia ammonizione in quanto ero nettamente in anticipo e ho colpito il pallone. Comunque fa parte del gioco, quindi va accettato tutto”. Sulla partita: “Abbiamo attaccato per tutta la partita e davanti abbiamo speso molto. E’ per questo che poi ci siamo abbassati, loro hanno preso un po’ di campo e sono stati un po’ pericolosi in quegli ultimi dieci minuti in cui dobbiamo essere più bravi nella gestione. Il nostro punto debole sono state le palle inattive in questo ultimo periodo, ma miglioreremo anche sotto quell’aspetto”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...