Campana Futsal: Grigioneri vittoriosi anche a Calvi

49

Inizia bene il girone di ritorno per la Campana Futsal, con una vittoria in trasferta e al cardiopalma in quel di Calvi.
Già all’andata la squadra di mister Catalano aveva impensierito i grigioneri di mister Ficociello che però, alla fine, sono riusciti anche questa volta ad avere la meglio.
Nel primo confronto stagionale la Campana vinse in casa per 4-3 con rete risolutiva in pieno recupero di Maiello su tiro libero, dopo che precedentemente altri tre suoi compagni avevano fallito i propri tiri liberi.
In questo secondo confronto è ancora la Campana a conquistare i tre punti al triplice fischio, questa volta per 5-4, una gara che pure si è conclusa con un tiro libero nei minuti di recupero, ma questa volta ad opera del Calvi, ed era la rete che portava ad una sola distanza le marcature delle due squadre.

Una gara che inizialmente aveva visto il Calvi attaccare a spron battuto la capolista, e dopo diverse occasioni era riuscita a portarsi in vantaggio con Iannazzone servito splendidamente da Dente con un tacco.
La gioia per il pubblico di casa (numerosi sugli spalti supporters e spettatori interessati anche delle altre squadre in classifica) dura però poco, visto che un’intuizione personale di Francesco Solinas, appena entrato in campo, cambia l’inerzia della partita: palla battuta a centrocampo e forte punta sinistra diretta in porta per l’1-1.

I grigioneri cominciano a macinare gioco mettendo in difficoltà le retrovie del Calvi, fino a quando queste cedono al raddoppio siglato da De Mare che sfruttando una palla deviata dalla difesa si ritrova tutto solo per battere a rete: 2-1 per la Campana.
La Campana si fa forte e va vicino alla terza rete in altre due occasioni, fino a quando De Angelis non viene atterrato in area. Calcio di rigore per i grigioneri con Mercurio che entra apposta dalla panchina per la battuta.
Mercurio di destro spiazza il portiere, ma purtroppo per lui la palla sbatte sul palo per poi finire fuori.
Nè Mercurio nè i suoi compagni si fanno abbattere dalla conclusione fallita dal dischetto, e continuano a macinare gioco sotto la direzione di Francesco Solinas. Proprio quest’ultimo coglie lo stesso palo di prima, con una conclusione piazzata di sinistro da fuori area.
Il terzo gol però è nell’aria e dopo un incredibile miracolo ad opera di Pietrovito che impedisce il 2-2 a Zullo da pochi passi, la Campana se ne va in contropiede e De Angelis dalla sinistra serve un perfetto assist a Mandato che appostato sul secondo palo non può che calciare in porta in estrema facilità per il 3-1 che chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa è lo stesso Mandato, sempre servito dal capitano De Angelis dopo una splendida combinazione offensiva tra i due, a siglare il parziale 4-1: destro rasoterra dalla destra che si insacca sul secondo palo.
Sembra andare tutto bene alla Campana, fino a quando, su una conclusione facile di Iannazzone, la palla non sfugge incredibilmente dalle mani di Pietrovito, passandogli tra le gambe e infilandosi in porta per il 4-2.

Benevento Futsal-Campana Futsal Club (105)
Doppietta per De Mare

Su un successivo contropiede grigionero, con De Mare palla al piede, appoggiato a sinistra da Marcarelli e a destra da Mandato, il primo decide di proseguire in solitaria e dopo un paio di finte calcia un forte destro in porta sul quale Tirelli non può nulla. Doppietta anche per De Mare che vale il 5-2 per i grigioneri.

Negli ultimi minuti il Calvi si rifà sotto, e con la tattica del portiere di movimento riesce a pervenire prima al 5-3 con Giusti, e poi su tiro libero concesso in pieno recupero dall’arbitro, al 5-4 finale con Zuzolo che batte Pietrovito.
Passa un altro minuto e alla fine l’arbitro fischia la fine delle ostilità, la Campana vince 5-4 e resta imbattuta in testa alla classifica, seppur con 4 reti subite sul groppone.
Alla fine è stata una grande prova di carattere per Ficociello e i suoi ragazzi che dopo un leggero sbandamento iniziale, hanno via via preso il controllo della gara, e sono riusciti a contenere (anche se non completamente) la furia agonistica dei padroni di casa.

Il tabellino:
Calvi – Campana Futsal 4-5
13′ pt Iannazzone (C), 14′ pt Solinas F (CF), 17′ pt De Mare (CF), 29′ pt Mandato (CF), 5′ st Mandato (CF), 11′ st Iannazzone (C), 15′ st De Mare (CF), 28′ st Giusti (C), 30′ + 2′ st Zuzolo (C).

Asd Calvi 1967: Tirelli, Principe, Ciullo; Dente, Pedicino, Signoriello, Giusti, Iannazzone, Zuzolo, Centrella, Zullo, Rosiello.
All.: Remo Catalano.

Campana Futsal Club 1997: Pietrovito, De Florio; Maiello, Marcarelli, Mandato, De Angelis, De Luca, De Mare, Solinas F., Solinas S., Chiusolo, Mercurio.
All.: Vincenzo Ficociello.

Arbitro:
Sig. Carmine Mucci della sezione AIA di Benevento.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.