Campana Futsal: il calciomercato grigionero comincia da Antonio Ciampino

58

antonio ciampino campana futsalLa Campana Futsal ha iniziato il proprio calciomercato per la stagione 2017-18, sempre in serie D di calcio a 5, e il primo dei rinforzi grigioneri è Antonio Ciampino.
Classe 1995, Ciampino in realtà aveva già militato nella Campana Futsal qualche anno fa, e nei mesi scorsi, dopo un periodo di inattività agonistica, si era allenato per qualche settimana con la squadra che è poi arrivata in finale play-off contro i Sanniti Five Soccer.

Ciao Antonio, di solito con i nuovi acquisti partiamo sempre col chiedere quali sono state le squadre precedenti in cui hanno giocato.

Ciao, i miei inizi sono stati con gli allievi del Maleventum, per poi passare alla Juniores. Successivamente, sono passato alla Campana Futsal, se non erro nella stagione 2014-15. Oltre ad essermi allenato un paio di settimane con la squadra verso la fine dello scorso torneo.

antonio ciampino campana futsalDa esterno, allenandoti un po’ con i ragazzi, come vedevi la squadra che ha poi perso la finale play-off?
Devo dire che da fuori si vedeva che la Campana era una bella squadra; tra l’altro ho assistito anche alla finale, a mio modo di vedere potevano anche vincerla.
Comunque singolarmente è una rosa formata da giocatori tecnicamente bravi. E poi in generale hanno formato un bel gruppo.

Quindi la forza della squadra per te era il gruppo composto da buone individualità tecniche. E invece, cambiando argomento, dei ragazzi già in squadra, chi conoscevi per averci giocato assieme, oppure contro?
La maggior parte già li conoscevo perché comunque erano con me qualche anno fa. Tra i “nuovi” rispetto alla mia precedente esperienza conoscevo Domenico De Angelis: tramite amici in comune ci si incontrava spesso nelle uscite per Benevento.
Alla luce della buona stagione chiusa con la delusione della finale, pensi che la Campana potrà dire la sua in questo campionato, o magari potrebbe recitare un ruolo da guastafeste per altre squadre che invece punteranno decise al campionato?
Semplicemente penso che si punterà a vincere il campionato.
Tu che ruolo hai, e come pensi di poter dare il tuo contributo?                        
Posso giocare come pivot, dietro, o laterale; non so il mister dove preferirà farmi giocare. Comunque spero di aiutare la squadra nel miglior modo possibile.
A proposito del mister, lo conoscevi già come giocatore in campo, giusto?
Esatto, abbiamo giocato insieme proprio nella Campana un paio di anni fa.
 
Come l’hai visto il suo passaggio dal campo alla panchina? È stato un passaggio naturale, visto il suo stare in campo, oppure no?          Credo proprio di si, e i risultati poi ottenuti quest’anno, col terzo posto in classifica e la finale play-off credo ne siano la dimostrazione lampante.
CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.