Il calciomercato si scalda e promette di ballare sulle punte

315

Il calciomercato fa sognare i tifosi, meno gli allenatori. Le tante, probabilmente troppe, voci non aiutano di certo a lavorare con serenità. La serie B avrà il piccolo vantaggio di fermarsi per la sosta invernale e allora i veri protagonisti a gennaio diventeranno soprattutto i direttori sportivi.

Le prime strategie iniziano a essere messe a punto. Il Frosinone, ad esempio, avrebbe già messo a segno il primo colpo in entrata (clicca qui), mentre il Bari è segnalata come una delle società più attive per poter puntare alla serie A (clicca qui).

orsolini-dellascoliLaziali e pugliesi, tuttavia, sono solo la punta dell’iceberg di un insieme di trattative pronto a emergere nel giro di pochi giorni. Si starebbe per decidere, infatti, il futuro di Orsolini dell’Ascoli. Il talento conteso da Juventus e Milan dovrebbe finire all’Atalanta per una cifra vicina ai 3 milioni di euro. Una trattativa condotta dai bergamaschi in sintonia con i campioni d’Italia nell’ambito dell’affare Caldara. Orsolini resterebbe fino al termine della stagione alla corte di Aglietti e solo in estate spiccherebbe il volo verso la massima serie.

Il Vicenza pensa a Budimir, solo due presenze con la Sampdoria dopo la stagione da protagonista vissuta col Crotone. I biancorossi, nel frattempo, si sono assicurati il giovane difensore brasiliano Vischi. Il Novara sonda il terreno per Maniero, mentre il Trapani deve guardarsi dalla Pro Vercelli nella corsa al portiere Brignoli.

Operazioni amarcord, infine, a Carpi. Castori potrebbe riabbracciare l’attaccante Mbakogu, la cui esperienza in Russia con il Samara non si sta rivelando esaltante. Potrebbe tornare a vestirsi di biancorosso anche Saugher, poco utilizzato da Gasperini all’Atalanta. Il nome nuovo è invece quello di Roberto Insigne, destinato a lasciare Napoli nella seconda parte di stagione per giocare con continuità.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.