Calcio Femminile: il Benevento impatta al “Mellusi” contro la Frattese

45

BENEVENTO – Un punto guadagnato o due punti persi? In casa Le Streghe Benevento ancora ci si interroga dopo il pari di domenica scorsa contro la Frattese. Una sfida sicuramente equilibrata quella andata in scena al “Mellusi” ma tra le giallorosse di Lepore serpeggia la consapevolezza che con un pizzico di determinazione in più si sarebbero potute mettere le mani sull’intera posta in palio.

Le Streghe Benevento-Frattese 1-1 (32)Sono le nerostellate a rendersi pericolose per prime con Vittoria Ciccarelli ma Vernacchio è attenta e neutralizza. La reazione beneventana è in una conclusione di Ruggiero larga di un nulla. Il Benevento imbastisce ottime trame di gioco e libera al tiro Asta, brivido per la Di Tomassi che riesce a mantenere inviolata la propria porta. A gonfiarsi, invece, è la rete delle padrone di casa. Al 20′, infatti, la solita Vittoria Ciccarelli si invola indisturbata verso la porta di Vernacchio insaccando con un preciso diagonale. Il Benevento reagisce immediatamente, il tentativo della De Meo non inquadra però lo specchio della porta. Poco dopo la mezz’ora ci prova nuovamente la Ruggiero, conclusione centrale. In casa Frattese il pericolo numero uno rimane sempre Vittoria Ciccarelli, vicina al raddoppio a un passo dall’intervallo.

Ad inizio secondo tempo le giallorosse si ripresentano in campo con tre novità. Lepore attinge dalla panchina per risollevare le sorti della propria compagine e getta nella mischia Sorrentino, De Rienzo e Graziano. Asta spaventa la Di Tomassi con una conclusione dalla distanza e un minuto dopo il quarto d’ora arriva puntuale il pareggio. Girolamo calcia una punizione nel cuore dell’area della Frattese, la sfera cade sui piedi della De Rienzo che lascia partire una bella conclusione indirizzata all’angolino alto alla sinistra dell’estremo difensore ospite. E’ il gol che rimette in equilibrio la contesa e che fa esplodere il “Mellusi“. Il Benevento a questo punto ci crede, Lepore osa e inserisce Crovella e Saccone per cercare di assicurarsi i tre punti. La rete dell’illusione la realizza la De Meo su azione d’angolo ma il direttore di gara annulla per un presunto fallo. Al 36′ serve un prodigioso intervento della Di Tomassi per fermare un tiro della Ruggiero e sul ribaltamento di fronte è la solita Ciccarelli a sfiorare il gol del possibile colpaccio. Sono di fatto queste le ultime emozioni di una gara combattuta e ben giocata da entrambe le compagini.

LE STREGHE BENEVENTO-FRATTESE 1-1

BENEVENTO: Vernacchio, Follo, Marotti, Orlando, Signioriello, Asta, Girolamo, Pisani, Coccia, Ruggiero, De Meo. A disp.: Sorrentino, Calandro, Piscitelli, Saccone, Crovella, De Rienzo, Graziano. All.: Lepore

FRATTESE: Di Tomassi, Saviano, Salerno, Pedata, Ruoto, Rescigno, Ciccarielli V., Avolio, Ciccarelli C., Damiano, Longobardi. A disp.: Monaco, Pezzella, Baremburg, Garofalo, Albrizio, Staiano, De Mitri. All.: Gioia

ARBITRO: Giovanni Auriemma di Nola

RETI: 20’pt Ciccarelli V., 16’st De Rienzo

Guarda la foto gallery della partita

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.