Calcio a 5, Benevento 5: Ufficializzati i primi due acquisti

269

Il Benevento 5 rende noto di essersi assicurato le prestazioni dei calcettisti Cristian Villani e Marco Aquino, due elementi appetiti da molte società ma che hanno preferito senza alcunCristian Villani, Benevento 5 indugio accettare la proposta del neonato sodalizio giallorosso.
Cristian Villani proviene dal Maleventum in serie C1 e nel suo curriculum spicca la conquista della Coppa Italia Regionale nel 2013 oltread essere sempre risultato uno degli elementi più prolifici del torneo. Marco Aquino ha invece iniziato la stagione scorsa al Maleventum per poi trasferirsi nel mercato invernale agli Stregoni Five dove con i suoi gol ha contribuito in maniera determinante alla conquista della salvezza. Anche lui insieme a Villani ha vinto la manifestazione tricolore nel 2013 e si andrà quindi a ricomporre una coppia gol dal potenziale enorme.

“Ho sposato questo progetto per diverse ragioni – afferma Cristian Villani – e sono felicissimo di essere entrato a far parte di questa grande famiglia. Conosco molti dei componenti della rosa e per me è un onore continuare la mia avventura nel mondo del calcio a 5 insieme a loro. Sono sicuro che ci sono tutti i presupposti per vivere una stagione da protagonisti magari in C1 attraverso la domanda di ripescaggio che la società ha intenzione di presentare. Riguardo a mister Iuorio, ho già avuto modo di apprezzarlo al tempo in cui mi ruppi il ginocchio quando mi diede una grossa mano per rimettermi in sesto dopo il lungo stop ed è una persona che mi piace molto. Stesso discorso per i dirigenti che ho visto pronti e determinati ad affrontare con grande entusiasmo questa nuova esperienza e sono certo che tutti insieme porteremo in alto il nome del Benevento 5”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’altro colpo di mercato Marco Aquino che andrà quindi a formare con Cristian Villani un pacchetto avanzato di sicuro valore. “Innanzitutto credo che finalmente a Benevento due persone intelligentMarco Aquino, Benevento 5i come Antonio Collarile e Francesco Messina hanno preferito unire le forze piuttosto che farsi la guerra e casomai fallire come è già successo ad altre società anche nel calcio a 11. La validità del progetto è sotto gli occhi di tutti con una società che sin dalla prima riunione ci ha chiaramente detto che bisogna puntare in alto, molto in alto. Ed i movimenti di mercato e l’organigramma societario ne sono la prova. Senza nessuna paura di smentita, credo di essere nella migliore società di calcio a 5 della provincia, l’unica in grado di puntare al salto di categoria. Siamo davvero tutti molto carichi ed ansiosi di cominciare. L’anno scorso è stato un anno un po’ travagliato per me tra infortuni e cambio di maglia ma ora è tutto risolto e sono pronto per fare ciò per cui la società mi ha preso, vale a dire fare la differenza. Quest’anno ritroverò tanti amici in squadra, nonché il meglio dei calcettisti sanniti. La società ed il mister hanno fatto e faranno il massimo per farci pensare solo ed esclusivamente al campo, quindi ora tocca a noi ripagare a suon di vittorie tutti i loro sacrifici”.

 

Ufficio stampa Benevento 5

CONDIVIDI