Bucchi, comunque vada sarà serie A?

528

Oggi non parlerà in conferenza stampa per presentare la sfida di ritorno di domani con il Benevento. Cristian Bucchi, come annunciato ieri al presidente Santopadre, ha deciso di chiudersi nel silenzio per preparare al meglio una partita che potrebbe valere la serie A. Lui, in ogni caso, potrebbe compierlo ugualmente quel salto di categoria. Il lavoro svolto in questi anni prima alla Maceratese e poi in Umbria non è passato inosservato. Bucchi vanta diversi estimatori nella massima serie e in prima fila ci sarebbe il Sassuolo, prossimo a divorziare da Di Francesco richiesto dalla Roma. La società di Squinzi avrebbe messo il tecnico del Perugia in cima alla lista dei desideri ma anche il Cagliari, se Rastelli non dovesse essere confermato, avrebbe sondato il terreno. Bucchi pensa al Benevento per il momento ma nel suo futuro potrebbe ugualmente esserci un posto nel calcio dei grandi, a meno che non si concretizzi la pista Bari.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.