Finale play off: anche il doppio ex Brini esprime la sua preferenza

850

Al coro di voci dei protagonisti del mondo del calcio che si sono espressi sul doppio confronto tra Benevento e Carpi si aggiunge Fabio Brini. Il doppio ex, quest’anno sulla panchina dell’Ancona fino all’esonero di febbraio, ha indicato la sua favorita tra le formazioni di Baroni e Castori, avversarie domani sera nel match di andata in programma al “Cabassi“.

«Sono arrivate in finale due squadre che godono della miglior condizione fisica e mentale, su questo non ci sono dubbi», ha dichiarato il tecnico di Porto Sant’Elpidio a “La Gazzetta di Modena“, «credo comunque che il Carpi abbia qualcosa in più rispetto agli avversari».

Il perché è presto detto. A spiegarlo è lo stesso allenatore che in carriera ha guidato nel 2013 il Carpi e nella stagione 2014/15 il Benevento. «Ho bei ricordi di Benevento così come ho bei ricordi di Carpi, ma per la gara di domenica posso ribadire che vedo i ragazzi di Castori un pizzico favoriti. E’ un allenatore esperto, ha le carte in regola per preparare al meglio questo tipo di sfide. Resta una pratica non semplice anche perché il calcio nasconde spesso diverse incognite soprattutto in appuntamenti di questo tipo. Il mister, però, sa come fare».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.