Boniello: “Il rammarico è grande, le partite vanno chiuse”

115

Gianluca Boniello, presidente del San Giorgio del Sannio, commenta così il pari con il Pago Veiano: “Sono molto rammaricato, soprattutto perché nel primo tempo abbiamo giocato con intensità e in quel momento avremmo dovuto chiudere la partita, invece abbiamo permesso al Pago Veiano di venire fuori e di sfruttare la maggiore esperienza. Abbiamo subito un gol evitabile, con un po’ di attenzione si poteva fare meglio. Adesso, come ho sempre detto, guardiamo avanti e pensiamo subito alla prossima partita senza fare voli pindarici“.

San Giorgio del Sannio-Sporting Pago Veiano (106)L’obiettivo del resto è chiaro, questo San Giorgio non è partito per vincere il campionato ma per ben figurare: “Puntiamo alla zona play off – conferma il massimo dirigente sangiorgese – a questo punto è l’obiettivo minimo da raggiungere“.

Durante la sfida col Pago ha destato curiosità la mancanza di sostituzioni da parte del tecnico Bocchino: “Sicuramente i ragazzi che erano in campo stavano dimostrando di potersela giocare e di poter raggiungere la vittoria. Il nostro del resto non è un discorso fisico ma prettamente mentale perchè non riusciamo a mantenere il risultato e a chiudere le gare quando dovremmo“.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...