Boniello: “Il San Giorgio del Sannio è diventato un modello per molti”

160

I derby non si giocano, si vincono. Non è stato così per nessuno delle due. San Giovanni e San Giorgio del Sannio si sono dovute accontentare di dividersi la posta in palio. Nonostante il pareggio, il presidente Gianluca Boniello trova motivi di soddisfazione per i quali sorridere.

Boniello“E’ bello vedere che tutti vogliono vincere contro di noi, avversari col coltello tra i denti che ci vedono come un modello”, questo il commento del numero uno del San Giorgio del Sannio, “fin dalla terza categoria, in ogni partita casalinga abbiamo fatto scendere in campo i nostri bambini dando un segnale di come intendiamo lo sport. Ci fa piacere che anche altre società ci seguano in questo percorso e che lo facciano anche i nostri cugini. Abbiamo dominato la partita ma nel calcio, come sempre, se non si concretizzano le occasioni avute alla fine capita di venire puniti da chi sa aspettare. Dobbiamo andare avanti con umiltà e con la consapevolezze delle nostre qualità. Sono fattori, questi, che predico da inizio stagione e sono convinto che alla fine avrò ragione“.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.