Bisoli: «Vicenza in crescita, vogliamo invertire la rotta»

31

Le dichiarazioni dell’allenatore biancorosso, Pierpaolo Bisoli, alla vigilia della partita VicenzaBenevento, valida per la 16a giornata del campionato Serie B ConTe.it.

bisoliLa presenza di Benussi e Giacomelli in conferenza stampa? E’ per cercare di far capire a tutti che siamo un gruppo unito, che c’è molta armonia. E che i calciatori sono impeccabili. Non li posso rimproverare su niente, tranne che sui risultati. Sono i miei due alfieri. Sono dentro il progetto Vicenza e rappresentano la squadra. Nessuno deve attaccare in generale i miei calciatori, soprattutto sulla professionalità. Sui risultati, invece, siamo un po’ in deficit. Il “Menti”? Non deve diventare un’ossessione, ma percepiamo il problema. Di solito le squadre si salvano in casa, noi stiamo andando in controtendenza e fuori abbiamo un cammino da primi 5-6 posti. Ora dobbiamo invertire la rotta. I calciatori vogliono che capiscano questo, il problema lo abbiamo percepito. Le avversarie forse a Vicenza tendono a chiudere gli spazi, noi abbiamo lavorato proprio su questi concetti: provare ad occupare bene gli spazi. Sono convinto che sabato la squadra farà una grande prestazione, si sono allenati con grande intensità e grande impegno. Galano? Lo stiamo recuperando, andrà in panchina. Siamo quasi tutti disponibili, ma non tutti pronti per giocare. Affrontiamo con grande rispetto il Benevento, ma con la consapevolezza che la squadra sta crescendo molto. Sul piano fisico, sul piano dell’attenzione. Ci resta qualche piccolo difetto, che non siamo cinici quando c’è un’occasione da gol. Ho visto comunque una bella crescita. Perché ho a disposizione degli uomini prima che dei giocatori, ed è per questo che li voglio vicini anche in conferenza stampa“.

http://www.vicenzacalcio.com/

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.