“Il Benevento voleva Jallow ma Maran disse di no”

158

La doppietta al bari ha fatto di Lamin Jallow uno dei calciatori più “chiacchierati” degli ultimi tempi in serie B. L’attaccante attualmente in forza al Trapani, l’estate scorsa sarebbe potuto passare addirittura al Benevento se non fosse stato per il diniego dell’allenatore del Chievo Maran. A rivelarlo ai microfoni de “Lo Sportivo Magazine” è Sorrentino, l’agente del calciatore attualmente in ritiro con la Nazionale del Gambia: “I pour parler per Lamin Jallow sono iniziati a giugno scorso, Novara e Benevento erano fortemente interessati al calciatore, ma mister Maran non voleva privarsi assolutamente di lui, poi a gennaio le cose sono cambiate ed il mister ha deciso di dargli la possibilità di lasciare Verona e farlo giocare con continuità, si è fatto avanti il Trapani anticipando altre squadre ed il ragazzo non ci ha pensato nemmeno un attimo ed ha accettato la proposta della squadra granata”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.