Benevento: Quando Oreste Vigorito chiese la serie A a Marco Baroni…

1380

Nella giornata di ieri si è parlato molto delle dichiarazioni del presidente del Benevento Oreste Vigorito nel corso della presentazione della corsa su strada “Trofeo città di Telesia” che si svolge appunto oggi in quel di Telese; una gara a sfondo internazionale sul tragitto di 10 km, così come fu per la storica StraBenevento tenutasi in città il 1 maggio, così come avviene da diverso tempo.

Oltre alla già dibattuta querelle sullo stadio tra la società giallorossa e il Comune di Benevento sul chi deve pagare per i lavori di adeguamento per la serie A, e se il Comune debba o no vendere l’impianto sportivo allo stesso Vigorito; il presidente ha anche dichiarato come lui abbia sempre creduto nella promozione in serie A della sua squadra.
E come dice il detto “ai posteri l’ardua sentenza” a distanza di 9 mesi non possiamo che confermare quello detto dal patron giallorosso.

Diletta Leotta – Vigorito

Ci basta solamente riprendere una parte dell’articolo scritto all’epoca dello Sky Show presentato qui a Benevento, con la presenza di Massimo Corcione, direttore di Sky Sport; la famosissima e desiderata conduttrice Diletta Leotta; e il telecronista Maurizio Compagnoni, oltre alla presenza ovviamente dei padroni di casa Vigorito, mister Marco Baroni, e capitan Fabio Lucioni.

Quando al presidente fu chiesto cosa dovesse fare l’allora neo allenatore Baroni per farlo emozionare, questi rispose così:

Se mister Baroni mi vuole far emozionare, mi deve portare in A solo attraverso i primi due posti, perché qui a Benevento di play-off persi ne abbiamo già collezionati abbastanza. Noi siamo una città poco conosciuta a livello nazionale, ma per me siamo da serie A. Considero la serie B il vero campionato degli italiani, e sono certo che ce lo godremo fino in fondo.

Ed effettivamente non si può negare che i tifosi del Benevento calcio non si siano goduti fino in fondo questo campionato; anche se la promozione allora auspicata da Oreste Vigorito non è arrivata attraverso le prime due posizioni (occupate da SPAL e Verona), bensì attraverso la quinta posizione che ha portato il Benevento alla disputa dei storicamente tanto odiati play-off.
Play-off che per la seconda volta nella storia (la prima fu in C2 nel 1999 contro il Messina) hanno finalmente sorriso ai colori giallorossi per il traguardo più importante: la serie A.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.