Benevento – Viareggio 2-0: risultato all’inglese e i giallorossi si liberano della pratica toscana.

343

Reti: 28′ pt Germinale (rig), 24′ st Marchi.

Benevento (4-2-3-1): Gori (24′ Mancinelli); Pedrelli, Signorini, Mengoni, D’Anna; Rajcic, De Risio (20′ st Davì); Montiel (9′ st Cristiani), Marchi, Mancosu; Germinale.
A disp.: Anaclerio, Siniscalchi, Montini, Altinier.
All.: Martinez.

Viareggio (3-4-1-2): Gazzoli; Carnesalini, Fiale, Sorbo; Pellegrini, Calamai (20′ st Gerevini), Pizza, Guerra (28′ st Peverelli); Maltese; De Vena (20′ st Giovinco), Magnaghi.
A disp.: Furlan, Conson, Trocar, Sandrini.
All.: Cuoghi.

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata.
Assistenti: Sigg. Leonardo Camillucci ed Emanuele Bellagamba, entrambi di Macerata.
Ammoniti: 25′ Fiale (V), 27′ Carnesalini (V), 32′ Germinale, 42′ st Rajcic, 47′ st Signorini.
Angoli: 5-1 per il Benevento (Pt 4-0)
Spettatori: 3.157 (1.724 abbonati)

Stadio Ciro Vigorito, 9 settembre 2012.
Il Benevento vendica la sconfitta del posticipo patita in quel di Perugia, regolando con un secco 2-0 la compagine toscana scesa nel Sannio con l’obiettivo dichiarato di portare a casa più di un pareggio. Purtroppo alle dichiarazioni pre partita fanno da contraltare le prestazioni in partita, e a parte un incrocio dei pali colpito da Calamai durante il primo tempo, il Viareggio ha fatto veramente poco per meritarsi l’intera posta in palio.
Il Benevento dal canto suo ha espresso un buon gioco, e se dopo i primi 45 minuti il risultato fosse stato di 3/4-0 per i padroni di casa, nessuno avrebbe avuto nulla da ridire. Insomma, come accadeva spesso l’anno scorso, ad una grande mole di gioco dimostrata non corrisponde una altrettanto alta percentuale di realizzazioni. Fortuna che le due marcature della coppia Germinale-Marchi sono bastate per racimolare i primi punti in classifica di questo campionato di Lega Pro.
Nella prossima giornata, subito un nuovo test probante per i giallorossi: la trasferta di Catanzaro;  a seguire in casa il derby (molto probabilmente trasmesso in anticipo da Sportitalia) contro i rivali storici dell’Avellino.

Le azioni.
Primo tempo:

5′ Punizione di D’Anna fuori area, nell’area piccola ci mette il piede destro Mengoni che devia in porta, è gol, ma il guardalinee annulla per fuorigioco.

9′ Montiel dopo un bel dribbling entra in area e cerca di piazzare il pallone con l’interno sinistro, ma la sfera finisce di poco a lato.

16′ Punizione dai 20 metri per il Viareggio, Maltese appoggia di tacco per Calamai che di sinistro al volo prende la parte alta della traversa.

19′ Lancio lungo per De Vena, Gori esce in anticipo abbrancando il pallone, ma l’attaccante viareggino non ferma la sua corsa e travolge Gori che stramazza al suolo perdendo il pallone, De Vena ne approfitta e a gioco già fermo, deposita la sfera in rete colpendola di tacco. Vibranti proteste del pubblico da tutti i settori dello stadio nei confronti prima di De Vena e poi nei confronti della terna arbitrale che non ha ammonito il numero 9 per il fallo commesso.

24′ Dopo 5 minuti di soccorsi a Gori, questi si riprende ed esce dal campo sulle sue gambe, facendo posto al suo secondo Mancinelli. Qualche altro minuto più tardi, Gori viene accompagnato sull’autoambulanza per accertamenti.

27′ Fallo di mano di Carnesalini nella propria area: rigore per il Benevento. Sul dischetto si presenta Germinale che di destro spiazza Gazzoli. 1-0.

31′ De Risio mette in mezzo dalla destra, Germinale si sbilancia toccando a malapena di destro il pallone al volo, fuori area ad attendere la sfera c’è pronto Montiel che senza troppo pensarci con un destro al volo fa partire una staffilata che si stampa sul palo alla sinistra di Gazzoli, la conclusione finisce poi fuori.

32′ Negato un rigore a Germinale tirato per la maglia visibilmente dai difensori avversari. L’arbitro fischia e ammonisce l’attaccante sannita per simulazione.

36′ Pellegrini scende sul fondo destra e mette basso in mezzo per Magnaghi che non colpisce bene il pallone, svirgolandolo e facendogli attraversare pericolosamente l’area piccola, con nessun giocatore che riesce ad intervenire.

41′ Altra azione solitaria di Montiel che evita un paio di avversari, poi appena entrato in area calcia di destro debolmente con Gazzoli che in presa bassa ferma senza problemi il tiro.

Secondo tempo:

4′ Calcio d’angolo per il Viareggio: sul secondo palo interviene di testa Sorbo che spedisce di poco a lato.

5′ Azione sulla sinistra di Marchi che di interno destro conclude in porta, Gazzoli para senza problemi.

15′ Maltese ci prova dai 25 metri, palla che sfiora l’incrocio dei pali.

24′ Marchi da fuori area spara un destro diretto all’incrocio dei pali con Gazzoli immobile: 2-0.

39′ Punizione di Maltese dalla destra, palla messa in mezzo di sinistro che sfiora il secondo palo.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.