Benevento perde anche con la Spal, ormai è bello che retrocesso…

242

Nel complesso Benevento Spal è stata una partita spettacolare, nonostante il piazzamento in classifica delle due squadre. Tante occasioni da goal, ma purtroppo arriva l’ennesima sconfitta per il Benevento. Da sottolineare l’ottimo intervento della VAR.

benevento
Cremonesi, “autore” del gol del Benevento con Armenteros

Benevento anche sfortunato per la clamorosa occasione capitata a Letizia con la palla che rimbalza poco prima di entrare a porta vuota, e se quella palla fosse entrata, altro che il gol di Brignoli! Forse erano allo stesso livello, in ogni caso sarebbe stato un gol straordinario.

benevento
Chibsah

La Spal è stata più incisiva, soprattutto con il suo capitano Floccari, tuttavia entrambe le squadre nella ripresa si sono aperte abbastanza dando vita appunto a questa partita molto propositiva.
I giallorossi perdendo in casa con una rivale per la retrocessione, si complicano ancora di più quello che potrebbe essere un improbabile miracolo sportivo, rendendo di fatto anche più complicato il calciomercato di gennaio: sarà difficile vedere il presidente Vigorito spendere per costruire una squadra che si salvi.

Al primo anno di serie A ci può anche stare un flop, ovviamente nessuno voleva retrocedere in questo modo, perché secondo noi di Quelle Iene sul Tubo, il Benevento non può fare di più. Sì, c’è stata qualche buona prestazione iniziale, poi il tracollo con Napoli e Roma ha pesato psicologicamente sulla squadra e quando ci si è trovati ad affrontare le dirette rivali per la salvezza, i giocatori non sono riusciti a dare di più in campo, con brutte prestazioni e brutti risultati.

Statisticamente una vittoria in casa per i primi tre storici punti in serie A ci stava, per questo la delusione è tanta. Forse ieri il pareggio sarebbe stato più giusto, ma bisogna anche sottolineare l’ottimo intervento della VAR sul tocco di mani di Memushaj in area giallorossa, impedendo sia la punizione dal limite che la massima punizione, idem per il gol di Paloschi poi annullato per fuorigioco. Speriamo che da oggi in poi il Benevento riesca a fare qualcosina in più, magari anche solo per l’onore.