Benevento-Sorrento 1-0. Risultato finale.

248

Rete: 13′ st Germinale rig.

Benevento (4-3-1-2): Gori; D’Anna, Signorini, Mengoni, Anaclerio; Davì, Rajcic, Montiel (33′ st Espinal); Mancosu; Marotta (37′ st Buonaiuto), Marchi (38′ pt Germinale).
A disp.: Mancinelli, Rinaldi, Bolzan, Carotti.
All.: Carboni.

Sorrento (4-3-3): Polizzi; Kostadinovic, Nocentini, Di Nunzio, Bonomi; A. Esposito, Beati, Guitto; Tortolano (14′ st Balzano), Bernardo (45′ st Konan), Corsetti.
A disp.: Frasca, Terminiello, Ferrara, Musetti, Fusar Bassini.
All.: Papagni.

Arbitro: Sig. Saverio Pelagatti della sezione AIA di Arezzo
Assistenti: Sig. Emanuele Prenna della sezione AIA di Molfetta, e Sig.ra Lucia Abruzzese della sezione AIA di Foggia.
Ammoniti: 34′ pt Mancosu (B) 47′ pt Germinale (B), 36′ st Rajcic (B)
Espulsi: 11′ st Bonomi (S)
Angoli: 6-2 per il Benevento (Pt 2-2)
Recupero: Pt 2′. St 4′.

Le azioni del primo tempo:

2′ Marotta subito al tiro, incrocia il destro con palla indirizzata sul secondo palo, Polizzi para, ma risulta tutto vano: il guardalinee ha ravvisato un fuorigioco dell’attaccante. Benevento che parte subito bene.

8′ Grande azione in dribbling di Montiel sulla sinistra, il paraguaiano entra in area e di destro piazza la sfera sul secondo palo, portiere che non può nulla, ma la palla sfiora il secondo palo e finisce a lato. Azione da applausi.

10′ Il Sorrento si fa vedere avanti con la prima occasione concreta della partita: Tortolano al tiro da fuori area, Gori si distende e blocca con sicurezza.

13′ D’Anna pesca Marotta solo in area, l’attaccante stoppa e gira in porta battendo Polizzi, ma anche questa volta è evidente il fuorigioco. Nulla da fare.

16′ Punizione per il Sorrento, palla in area per Di Nunzio incredibilmente lasciato solo, il centrale difensivo colpisce il pallone al volo da un’ottima posizione, ma spara alle stelle. Occasione ghiotta sfumata per gli ospiti.

23′ Mancosu serve Marotta sulla sinistra dell’area, il centravanti si coordina e calcia al volo di sinistro, diagonale insidioso sul quale Polizzi non riesce ad intervenire e che sfiora nuovamente il palo. Benevento vicino al vantaggio.

34′ Ammonito Mancosu per fallo a centrocampo.

38′ Marchi esce per infortunio, al suo posto entra Germinale.

Due minuti di recupero.

47′ Ammonito Germinale per simulazione in area, ma in realtà lo sgambetto era abbastanza evidente. Decisione sbagliata del direttore di gara che suscita cori sdegnosi da parte del pubblico di casa.

Fine primo tempo: un buon Benevento che ha sfiorato la rete in un paio di occasioni, non riesce a passare in vantaggio su un Sorrento che dal canto suo si è difeso bene. Buona prestazione sulla destra del capitano D’Anna.

Le azioni del secondo tempo:

11′ Marotta lanciato solo in porta, viene atterrato da dietro, in area, da Bonomi. L’arbitro espelle il centrale costiero e decreta il calcio di rigore per il Benevento. Sorrento in 10 e possibilità di passare in vantaggio per i padroni di casa.

13′ Sul calcio di rigore si presenta Germinale che di destro non sbaglia: palla da una parte e portiere dall’altra, Benevento in vantaggio 1-0.

14′ Primo cambio tattico per il Sorrento: esce l’attaccante Tortolano ed entra il difensore Balzano.

16′ Marotta lanciato nuovamente in attacco, sull’uscita di Polizzi tocca leggermente di destro, ma la palla finisce a lato. Subito un’altra occasione giallorossa per raddoppiare il vantaggio.

25′ Punizione all’altezza del calcio d’angolo per il Sorrento: Guitto mette in mezzo ma Gori in uscita alta respinge col pugno, allontanando sfera e pericolo dalla propria porta.

28′ Cross di D’Anna per Montiel appostato sul secondo palo, il centrocampista si coordina e calcia di destro al volo, la sfera rimbalza sul terreno e finisce di poco alta sulla traversa. Bel gesto tecnico ma fine a sè stesso.

30′ Punizione di Montiel diretta in porta, Polizzi si supera e con un colpo di reni, manda in calcio d’angolo.

31′ Sull’angolo Mancosu colpisce di testa ma la palla finisce di poco a lato.

33′ Secondo cambio per il Benevento: esce Montiel, entra Espinal.

37′ Doppio cambio: per il Sorrento esce Esposito ed entra Musetti; per il Benevento esce Marotta ed entra Buonaiuto.

41′ Contropiede del Benevento, Mancosu serve Germinale che calcia di destro un rasoterra che sfiora la base del palo alla destra di Polizzi.

45′ Ultimo cambio per gli ospiti: esce Bernardo, entra Konan.

Quattro minuti di recupero.

Partita che finisce con la vittoria del Benevento; giallorossi che nonostante la superiorità numerica non sono riusciti a trovare la via per il gol del raddoppio. Una partita che nell’ultima conferenza stampa mister Carboni aveva definito la più importante finora. Questi 3 punti proiettano il Benevento al quinto posto in classifica, sempre confermando il pareggio fuori casa del Frosinone e la sconfitta del Pisa a Catanzaro. Benevento che sale dunque a 36 punti in classifica.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.