Benevento, sono due gli obiettivi per la corsia esterna

644

furlanDopo l’approdo di Vittorio Parigini al Bari, per il quale manca solo l’ufficialità, il Benevento si è messo alla ricerca di nuovi profili per il settore offensivo. In realtà sul taccuino del direttore sportivo Di Somma i nomi sono presenti già da tempo proprio per provare a soddisfare le esigenze del tecnico Baroni. Uno di questi fu inseguito già la scorsa estate; si tratta di Maxwell Acosty del Latina, giocatore straripante dal punto di vista fisico ma anche dotato della tecnica richiesta dall’allenatore giallorosso. Il ghanese è rientrato in campo il 30 dicembre scorso giocando uno spezzone di gara contro l’Avellino dopo essere rimasto ai box per un mese causa infortunio. La proprietà del cartellino dell’esterno classe ’91 di piede destro è proprio del Latina che va convinto a cedere. L’altro nome caldo in queste ore, rilanciato anche dai due quotidiani nazionali Corriere dello Sport e Tuttosport è quello di Federico Furlan (nella foto con la maglia della Ternana) che potrebbe essere in uscita dal Bari, complice la rivoluzione in atto all’interno della rosa biancorossa. Per lui 17 presenze in questa stagione (di cui 11 da titolare) condite da un assist. La concorrenza di Parigini e i numerosi affari in atto su sponda barese potrebbero spingerlo a cambiare aria. E la situazione è monitorata attentamente dal club giallorosso.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...